La notte di S. Lorenzo, feste e jazz per guardare le stelle cadenti

Venerdì 10 Agosto 2018
Per chi si sente «figlio delle stelle», stasera è il suo momento. La notte di San Lorenzo ha il suo carnet di eventi. Non foss’altro che secondo gli astronomi il picco massimo di stelle cadenti visibili ad occhio nudo si avrà proprio oggi. Magari - galeotto il tam tam dei social network - gli appassionati del cielo si riverseranno sulle terrazze del Pincio, del Campidoglio, del Gianicolo o anche del Vittoriano (approfittando del concerto jazz di Patrizia Laquidara) per godersi al chiaro di Luna la notte delle stelle cadenti, senza contare gli stabilimenti del litorale che organizzano aperitivi per scrutare il cielo ed esprimere desideri. Ma sono anche tanti gli appuntamenti a tema. All’ex Dogana saranno messi a disposizione del pubblico telescopi per catturare le stelle.

E ovviamente l’intrattenimento è ispirato: musica anni ‘80 da Alan Sorrenti a Donatella Rettore, dai Depeche Mode a ai Talk Talk (dalle 19). Anche il grande cinema sarà protagonista con l’arena del “Piccolo Cinema America” guidato da Valerio Carocci al Porto Turistico di Ostia. Nella sera delle stelle cadenti, Nicola Piovani e Claudio Bigagli omaggeranno i fratelli Paolo e Vittorio Taviani con La notte di San Lorenzo. A Cinecittà World cannocchiali e telescopi professionali a disposizione del pubblico per ammirare il grande spettacolo del cielo. Stasera, per le gite fuoriporta, al Palazzo Chigi di Ariccia propone Luci di stelle e fuochi di candele tra osservazioni astronomiche e musica, mentre a Marino va in scena Calici di Stelle, l’evento degli eno-appassionati per degustare sotto le stelle con la enoica performance Words Wine Blues a cura di Enrico Lopez e Marco Caracci. © RIPRODUZIONE RISERVATA