A Roma apre la Rampa Domizianea,
la "porta segreta" degli imperatori

Lunedì 19 Ottobre 2015 di Laura Larcan
Il Foro romano sta per svelare dal 20 ottobre un tesoro architettonico che gli archeologi definiscono "unico". La Rampa Domizianea, il colossale corridoio “coperto” del I secolo d.C. che dal Foro romano sale “attraverso” le pendici del colle Palatino per oltre duecento metri (con un dislivello di quasi 40 metri). Un edificio ciclopico, scoperto nel 1900 e mai aperto prima, e che ora dopo cinque anni di complesso restauro guidati dall'archeologa Patrizia Fortini diventa accessibile al pubblico.



La Rampa deve il suo nome all'imperatore Domiziano che volle edificarla come ingresso titanico ai palazzi imperiali sul Palatino. E oggi diventa museo di se stessa con l'esposizione dei vari reperti rinvenuti durante le indagini promosse dalla Soprintendenza ai beni archeologici di Roma. Ultimo aggiornamento: 24 Ottobre, 10:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sui bus e la metro di Roma le voci parlano strano: fermate “Gnogno” e “Megabyte 1”

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma