Una Festa per gli Artisti: sfila il cinema giovane di talento

Lunedì 30 Luglio 2018

Un grande party prima delle vacanze: l'occasione è quella di presentare il VerticalMovie, festival di video fatti col telefonino, ultima frontiera della comunicazione social, che ora diventano un concorso con proiezione finale in piazza del Polopo su un maxi schermo di 10 metri.

La  “Festa per gli Artisti” è andata in scena in via Flaminia sabato scorso, presso “I Solisti del Teatro”, nel fresco dei Giardini della Filarmonica, dove si tiene la rassegna teatrale estiva curata da Carmen Pignataro, e che ha accolto l'iniziativa dedicata agli attori iscritti ad Artisti 7607, la collecting che svolge l'attività di amministrazione e intermediazione dei diritti connessi al diritto d'autore. La presidente Cinzia Mascoli e il regista e sceneggiatore, Luca D’Ascanio, tra i fondatori di Artisti 7607, hanno accolto gli ospiti offrendo loro una Roma immersa nel verde. 

Una serata di divertimento e sperimentazione, grazie alla presentazione del VerticalMovie, il primo festival di ripresa in verticale (così come ormai siamo abituati a fare con i nostri smartphone), che avrà il suo apice dal 20 al 23 settembre a piazza del Popolo, per la direzione di Salvatore Marino e la realizzazione di Maurizio Ninfa. Molte le opere giunte al sito www.verticalmovie.it, dove è possibile iscriversi e partecipare gratuitamente entro il 15 agosto. 
 

 

Marino, sul palco insieme a Mascoli e a D’Ascanio, ha presentato al pubblico l'avventura dei video in verticale, sottolineando l'importanza dei nuovi linguaggi visivi. «L'iniziativa del VerticalMovie è bella e innovativa - dice Cinzia Mascoli - e noi abbiamo creduto subito in questo progetto perché tutto quello che c'è nell'aria va colto e trasformato in qualcosa di condivisibile. Un artista ha sempre la necessità di raccontare il proprio punto di vista e non c'è bisogno di avere grandi mezzi: basta un telefonino, basta la propria fantasia, la propria immaginazione. Tutti i video girati dagli Artisti 7607 saranno automaticamente in concorso e saranno proiettati su schermi alti 10 metri in Piazza del Popolo». 

Accompagnati dalla musica del trio di ukulele Youkus e dalla presentazione di una serie di video verticali fuori concorso in arrivo da tutto il mondo, gli ospiti si sono poi spostati nell’area ristoro, dove intorno ad un tavolo i giovani allievi della Scuola Romana dei Fumetti hanno creato in diretta stoyboard rigorosamente in verticale

Mentre tra le prime file in platea si scorgono i veterani Fioretta Mari, tra i giurati del VerticalMovie e Augusto Fornari, sono tanti i giovanissimi attori della collecting accorsi e pronti a partecipare ad un festival. Ci sono Jennifer Mischiati, Giulio Cavallini, Andrea De Rosa, Desirèe Giorgetti, Giulio Forges Davanzati, Antonio Meo, Vittorio Magazzù, Francesca Nobili, Gianluca Ansanelli, Sebastiano Kiniger e Andrea Vasone a cui si aggiungono Paola Pessot, Ottavia Ch Orticello, Ettore Belmondo, Michelle Morell, Giuseppe Schillaci, Alberto Rossi, Laura Devoti, Tanya Saxena e Francesca Di Roma, intrattenuti fino a notte fonda dalla musica live di Astro BLCK dj.

Ultimo aggiornamento: 17:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Folla al cimitero, per Prima Porta un giorno speciale

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma