ROMA

“Bentornato presidente!”. Dopo Sanremo il ciak a Roma per Claudio Bisio

Martedì 12 Febbraio 2019 di Lucilla Quaglia ​

Che ci fa Claudio Bisio tra la Camera dei Deputati e Palazzo Chigi? Infaticabile, il comico-presentatore, appena sbarcato dalle fatiche di Sanremo, non si prende neanche un attimo di riposo e si lancia subito sul set. Quale? Le riprese di “Bentornato Presidente!”, ovvero l’atteso sequel di “Benvenuto Presidente!”, campione di incassi e vincitore di tanti premi e nomination, tra cui quella all’European Film Award come miglior commedia. Il film, che arriverà nelle sale a primavera ed è diretto da Giancarlo Fontana e Giuseppe G.Stasi, desta inevitabilmente la curiosità di passanti e fan. Sarà che il Claudio nazionale dopo il festival è oramai un vero e proprio divo, ma la folla di gente che si accalca di fronte alle transenne è davvero notevole.
 

 

Impeccabile completo scuro su cappotto in tinta a sciarpa e cravatta blu, il bizzarro presidente, che nella finzione si chiama Peppino, sembra davvero preso nel suo ruolo finto-istituzionale. E per una volta piazza di Monte Citorio non ospita folle di dimostranti ma uno stuolo di supporter. Tra una scena e l’altra entra in scena Cesare Bocci, molto apprezzato nella serie di Montalbano e dagli inconfondibili baffetti e cappotto scuro. Ad affiancare Bisio, nei panni dell’amata Janis, Sarah Felberbaum. Nel cast, e nello staff del suo governo, ci saranno inoltre Pietro Sermonti, Paolo Calabresi, Massimo Popolizio, Ivano Marescotti, Antonio Petrocelli e Guglielmo Poggi. I microfoni della sequenza troneggiano nel cielo. Qualcuno, per copione, strizza le guance al protagonista. Un segno di disprezzo o di gioco? Per rispondere alla domanda toccherà aspettare qualche settimana. E nell’attesa il comico regala sorrisi, ringrazia i fan e posa per il selfie. E come sempre dimostra di adorare l’abbraccio, assolutamente non virtuale, con gli ammiratori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze con i figli: ostaggi della trap in auto e pure delle dritte degli youtuber

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma