Alexandra, strike di beneficenza

Martedì 8 Gennaio 2019 di Federica Rinaudo
Uno strike per beneficenza. Al bowling di Ostia un piccolo torneo tra amici finalizzato alla raccolta fondi in sostegno della casa famiglia “Oasi Linda Penotti”, l’istituto di accoglienza per minorenni situato in via di Casalotti. A misurarsi con la capacità di abbattere il maggior numero di birilli ecco l’attore comico Gabriele Marconi, la bellissima ex arbitro Alexandra Colasanti, il musicista dei Pandemonium Mariano Perrella, lo speaker radiofonico Massimo D’Adamo, pronti ad apprendere alcune regole essenziali suggerite dalla direttrice del centro Carmen Coppola, come ad esempio scegliere la palla ideale, e sfidare gli altri artisti coinvolti, tra i quali la cantante Isabella Alfano, le danzatrici Miral e Rajaa, la scrittrice Marika Campeti, le band Inverso e Joe Cocker Band. 
Un lancio dietro l’altro, facendo molta attenzione ad evitare di mandare la palla tra i lati a destra e a sinistra della pista, ma anche tante risate soprattutto grazie a Marconi che inevitabilmente sfodera la sua verve e incoraggia la squadre a suon di gag e battute esilaranti. Per tutti il traguardo da raggiungere, oltre al piacere di stare insieme per una buon causa, è proprio quello di regalare un pomeriggio speciale ai numerosi partecipanti, ai bambini e alle famiglie intervenute all’insegna della solidarietà.
Ultimo aggiornamento: 16:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Livercool vs A.C. Tua, quando il Fantacalcio imbarazza il nonno

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma