ROMA

Per il Giudizio Universale arriva in sala anche Sting

Giovedì 2 Agosto 2018

Sting a sorpresa all’Auditorium della Conciliazione per assistere a “Giudizio Universale. Michelangelo and the Secrets of the Sistine Chapel”, del quale ha composto il tema musicale principale. In pochi istanti, complice il passaparola tra le poltroncine, è stato un boato di applausi. Tanto che la star internazionale della muscia si è alzato per salutare, con il collega e amico Shaggy.
 

 

Il progetto legato all'evento sul Giudizio Universale è nato tre anni fa, in Toscana, dove Sting e famiglia hanno una tenuta. «Ne sono stato attratto - ha spiegato la star nel suo intervento durante la serata -, perché ho visto diverse volte la Cappella Sistina, ma senza mai comprenderla nella sua completezza, essendo così grande. Guardando lo spettacolo stanotte, sono grato di esservi stato coinvolto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Viaggiare da soli? “Un sacco bello”. Anche senza andare in Polonia

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma