Quelle risate guardando il Colosseo

Martedì 14 Agosto 2018 di Alessandro Di Liegro
Restare a Roma a combattere il caldo anche a Ferragosto? Meglio prenderla a ridere. “All’ombra del Colosseo” è la tradizionale kermesse estiva che, come un condizionatore vivente, rinfresca i cittadini agostani sia con una affascinante location tra verde e resti archeologici, sia con le molteplici “freddure” dei comici in scena. Uno scenario mozzafiato per battute da ridere a crepapelle, con un programma che fino al 9 settembre vede alternarsi sul palco in viale di Monte Oppio alcuni tra i migliori comici dello Stivale, attori di rinomata fama, protagonisti dei migliori comedy club e delle più divertenti pellicole cinematografiche. Stasera il duo composto da Federico Perrotta e Valentina Olla portano in scena uno spettacolo dal retrogusto nostalgico: “90’s night - I favolosi anni 90”. Tra successi intramontabili, oggetti smarriti, meteore d’estate, si racconta tutto cio? che e? apparso e scomparso nei mitici anni novanta. Tra le canzoni riarrangiate e interpetate dal vivo dalla Red’s band e cantate dai due mattatori sul palco, lo show è un’ analisi giocosa e goliardica di un’epoca che ha segnato il passaggio dall’analogico al digitale, dal telefono a gettoni al telefonino, dal Commodore 64 ai primi modem di internet. Un big dello spettacolo italiano sarà dietro le quinte il giorno di Ferragosto: l’istrionico Teo Teocoli, ideatore di innumerevoli personaggi comici leggendari, è alla regia di “Caveman”, con protagonista Maurizio Colombi © RIPRODUZIONE RISERVATA