Beatrice, la miss con due lauree andrà a Jesolo

Mercoledì 25 Luglio 2018 di Lucilla Quaglia
Non solo gambe. Bella e colta la reginetta dell’ultima tappa delle finali regionali di Miss Italia 2018: quella di Monte Compatri. Beatrice Simmi, 25 anni, sportiva, 174 cm di altezza, di Cerveteri, sfoggia fisico e mente con in tasca ben due lauree. Un identikit che calza a pennello con le nuove caratteristiche del concorso e le permette di conquistare la coroncina di Miss Miluna Lazio battendo una trentina di finaliste, per lo più diciottenni.

Con questa fascia, inoltre, la Simmi potrà accedere alle prefinali nazionali in agenda a Jesolo, dal 3 all’8 settembre.
«Ho partecipato alcuni anni fa – spiega la neo reginetta - ma allora non è andata come volevo: così ho deciso di gareggiare di nuovo. Nel frattempo mi sono dedicata allo studio, conseguendo due lauree: la triennale in Scienze delle comunicazioni alla Lumsa e la specialistica in Marketing e comunicazione alla Iulm di Milano. Inoltre ho perfezionato il mio inglese in America per 6 mesi».

Sei contenta del titolo?
«Sono molto emozionata perché ho sempre sognato di salire sul palcoscenico di Miss Italia». Prossima data: il 29 luglio con Miss Eleganza Lazio, a Sabaudia. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze con i figli: ostaggi della trap in auto e pure delle dritte degli youtuber

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma