Cena romana con Patrick Dempsey e Alessandro Borghi, via alle riprese di Devils

Sabato 22 Settembre 2018 di Kristina Radanovic

«La cosa che ha apprezzato di più? Le trofie con i funghi porcini e le erbette», racconta uno dei camerieri che ha servito l’altra sera l’affascinante Patrick Dempsey, a Roma per girare una nuova serie televisiva dal titolo Devils, prodotta dalla Lux Vide. Proprio l’ad della società di produzione Luca Bernabei ha voluto invitare a cena il cast per dare loro di benvenuto nella capitale. Siamo nel ristorante di un noto hotel vicino piazza del Popolo, dove insieme a Dempsey sedevano anche gli altri attori, da Alessandro Borghi, apprezzatissimo nel ruolo di Stefano Cucchi nel film “Sulla mia pelle” a Laia Costa, attrice spagnola di Barcellona, giunta con un cappottino color rosso mattone, camicetta bianca e senza un filo di trucco, come la collega tedesca Pia Mechler e l’olandese Sallie Harmsen, vestita con un pantalone leggero arancione, espadrillas e magliettina.
 

 

I PARTECIPANTI
C’erano anche gli attori inglesi Malochi Kirby, Paul Chowdhry, Harry Michell, tutti molto casual. Per loro, oltre alle trofie tanto apprezzate da Dempsey, 52 anni, diventato famoso in tutto il mondo per la serie cult Grey’s Anatomy, dove lui interpretava il neurochirurgo Derek Shehperd, lo chef aveva preparato anche delle “milanesine” di filetto di vitello con fagiolini e crema di patate all’olio di oliva e per dessert un trionfo di gelati misti, un’altra golosità che tutti gli ospiti hanno apprezzato, anche se consumato con tanti piccoli assaggi. «Sono sempre a dieta questi attori», ha commentato un vicino di tavolo, che intanto mangiava un più calorico tiramisù.

LA SERIE
La serie Devils è tratta dal romanzo del finanziere Guido Maria Brera, marito di Caterina Balivo e papà dei loro due bimbi e sarà trasmessa da Sky, le riprese saranno tra Roma e Londra per 24 settimane, in tutto dieci episodi sul mondo della finanza e su spietati trading manager. La regia è di Nick Hurran e Jan Michelini, regista anche di Don Matteo, serie sempre prodotta dalla Lux. L’attore americano di origine irlandese Patrick Dempsey è molto amato in Italia, è spesso ospite della trasmissione C’è Posta per te di Maria De Filippi, dove era stato sei mesi fa. Appena finita la cena, dopo una stretta di mano con Bernabei, si è concesso con tanto di sorriso a chi si trovava in hotel e non si è voluto far sfuggire l’occasione di una foto ricordo con uno dei sex symbol mondiali del cinema. L’aveva fatto anche mentre usciva dall’aereo, appena atterrato a Roma da Los Angeles, mercoledì scorso con due fan, e sicuramente non sarà l’ultimo selfie durante il suo soggiorno romano.
Kristina Radanovic
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultimo aggiornamento: 09:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA