L'attrice Claudia Gerini apre la rassegna "Fiumicino Film Festival"

Venerdì 27 Settembre 2019 di Umberto Serenelli
La presentazione al Leonardo da Vinci di
Claudia Gerini apre oggi la rassegna “Fiumicino Film Festival” il cui filo conduttore sarà il “viaggio”. Nella tensostruttura, installata nel piazzale antistante la darsena di Fiumicino, l’attrice si intratterrà con i suoi fans a partire dalle ore 19 e quindi taglierà il nastro di apertura della tre di cinema. A seguire la consegna del premio “Leonardo da Vinci” all’artista protagonista di tanti film di successo. La presentazione dell’evento, durante il quale verranno proiettati sul grande schermo: corti, lungometraggi e documenti, si è svolta al “Leonardo da Vinci” con Adr nel ruolo di partner del Festival. Teatro della manifestazione, organizzato dalla Inthelfilm con il sostegno del Comune costiero, sarà la darsena di Fiumicino dove proiettati lungometraggi e documenti con ingresso gratuito.

PROIEZIONI ANCHE SU UN BARCONE IN NAVIGAZIONE
I corti invece finiranno su un grande schermo allestito all’interno di un barcone ormeggiato nello specchio acqueo della darsena che lascerà, alle ore 20:30, per risalire la Fossa Traianea fino agli scavi di Ostia Antica (prenotazione è gratuita a prenotazionifff@gmail.com entro le ore 13.00 di oggi) dove gli appassionati cinefili potranno anche gustare, durante la proiezione, prodotti gastronomici preparati degli chef dei ristoranti di Fiumicino. «Siamo molto orgogliosi di essere co-protagonisti del Festival – precisa l’ad di Aeroporti, Ugo De Carolis – considerato che il tema del “viaggio” si sposa con la nostra politica collegata a eventi culturali. Inoltre, siamo lieti che lo scalo sia stato scelto come set per un cortometraggio». La direzione del Festival è stata affidata a Giampietro Preziosa mentre Marco Puccioni ricoprirà il ruolo di direttore artistico. Nel corso delle tre serate, presentate dall’attrice Maria Rosaria Russo, verranno assegnati da una giuria di esperti i premi. Il sipario sul Festival calerà domenica sera con la consegna del premio “Leonardo Da Vinci” a Maria De Medeiros e Daniela Poggi. «Abbiamo concentrato questa edizione – dice il sindaco Esterino Montino – attorno alla darsena che è la centralità della Città e fuso l’antico con il moderno del “viaggio”: da una parte ci sono i porti Imperiali e dall’altra il più importare aeroporto a livello europeo». 
 
IL FESTIVAL SI SVOLGERA' IN DARSENA 
Le proiezioni, con ingresso gratuito, saranno aperte a tutti e si svolgeranno nella tensostruttura di in viale Traiano tutti i pomeriggi. Verranno proiettate opere audiovisive italiane ed internazionali seguite dai dibattiti tra appassionati e professionisti del settore. Ci sarà anche un momento di scambio culturale con registi e attori. Prevista la presenza dei registi: Wilma Labate, Angelo Loy, Enrico Masi, Costanza Quatriglio e Alessandro Capitani. Tra gli attori: Stefano Fresi, Giovanni Fuoco, Giorgio Colangeli e Alessandro Haber. Verranno inoltre assegnati, da una giuria di esperti i premi per il miglior film, la miglior regia, la miglior interpretazione, il miglior documentario, il miglior cortometraggio e il miglior lungometraggio. Non mancheranno i giovani talenti del panorama italiano. Da un soggetto di Ciro Formisano gli studenti della Scuola d’Arte Cinematografica Gian Maria Volonté svilupperanno, in tempo reale, la sceneggiatura di un cortometraggio. Il migliore verrà selezionato e proiettato durante la serata finale del Festival. Info www.fiumicinofilmfestival.org . © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma