Flamenco, hip hop, swing: con OnDance Roberto Bolle fa ballare Milano

Venerdì 24 Maggio 2019
Roberto Bolle durante la festa della danza OnDance
OnDance – Accendiamo la danza, la grande festa della danza ideata e voluta dall’ “Étoile dei Due Mondi”, Roberto Bolle, dopo il grandissimo successo riscosso a Napoli (18 e 19 maggio), torna a travolgere Milano dal 26 maggio al 2 giugno.  

La formula, che prevede un fittissimo calendario di eventi legati alla cultura e allo spettacolo di tutte le danze, viene riproposta in un’edizione ancora più ricca dell’anno scorso. Spettacoli, eventi, open class, workshop gratuiti di danza classica, contemporanea e street dance con maestri di caratura internazionale, danza per i piccoli, lezioni alla sbarra per tutta la città, flashmob, ritrovi notturni di tango, liscio, swing, …. 

 
«Una delle cose che mi sorprende di più è vedere come quella che soltanto lo scorso anno appariva una sfida difficilissima, si stia già trasformando in una tradizione – commenta così Roberto Bolle ideatore e direttore artistico - A Milano ogni persona che mi incontra mi domanda quando tornerà OnDance e quali saranno i balli inclusi in questa edizione! Amo pensare a OnDance come a un’enorme onda di gioiosa danza, che travolge le città e si insinua nel cuore delle persone. La Danza, attraverso il gesto e attraverso l’emozione, dimostra di saper parlare a chiunque e per alcuni giorni diventerà protagonista non solo in teatro, ma anche nei cinema, nelle strade, nelle piazze, così da sedurre con la sua magia anche il passante più distratto».

Si parte domenica 26 maggio con la seconda edizione di Red Bull Dance Your Style, la cui National Final è fissata alle 17 all’Anfiteatro Martesana. Hip Hop, House, Locking, Popping e Waacking, tutti gli stili della Street Dance saranno protagonisti di questo attesissimo evento dove i 16 ballerini finalisti si sfideranno in spettacolari battle uno contro l’altro e dove l’unico giudice sarà il pubblico. L'evento sarà presentato da Philgood e che avrà come guest musicale Ensi. 

La sera della domenica di OnDance viene inaugurata con l’anteprima esclusiva in Italia del film dedicato alla star della danza mondiale: “Nureyev. The White Crow”, diretto e interpretato da Ralph Fiennes e distribuito da Eagle Pictures (nelle sale in Italia dal 25 luglio).

Lunedì si aprono le danze con il Gran Ballo, un’immersione magica nelle danze ottocentesche con la collaborazione della Compagnia Nazionale di Danza Storica di Nino Graziano Luca, nella suggestiva Biblioteca Ambrosiana.

Il Teatro degli Arcimboldi sarà il luogo di riferimento per 4 gala esclusivi del sempre attesissimo “Roberto Bolle and Friends”, ma anche di workshop gratuiti di danza classica e contemporanea. 

  Confermate le affollatissime open class al Teatro Burri, nel cuore del Parco Sempione, che hanno raccolto decine e decine di persone l’anno scorso. Il calendario del 2019 è ancora più ricco e variegato per dare un assaggio di molti generi legati alla danza.

Dal martedì alla domenica, dalla mattina alla sera, un continuo alternarsi di lezioni en plein air di Contact Improvisation, yoga, danza classica, moderna, contemporanea, musical, ma anche di voguing, hip hop, break dance e dance hall e financo danza del ventre. Rispetto ad OnDance 2018 vengono inserite anche lezioni prova di tango, flamenco, swing e cha cha cha.  Grande attenzione come sempre per i bambini con open class dedicate a loro e pensate per diverse età: dalla danza mamma-bambino al musical, dalla prima danza al classico e hip hop per i più piccoli. 

Anche le Università partecipano attivamente all’organizzazione di OnDance.  Convinti dell’importanza che lo studio della danza possa avere non solo nella formazione dell’individuo, ma anche nei processi di comprensione della società e dei suoi mutamenti, giovedì 30 maggio al Teatro degli Arcimboldi una nutrita rappresentanza degli atenei di Milano - Politecnico, Università Statale, Università Bicocca – parteciperanno ad una serie di incontri e approfondimenti non solo con Roberto Bolle, ma anche con docenti ed esperti di diverse discipline che in qualche modo e a volte anche inaspettatamente, si intrecciano con la danza nel presente, nel passato e nel futuro. L’evento, pensato principalmente per gli studenti, prevede la possibilità per gli appassionati e fan di danza di accedere a pochi posti riservati iscrivendosi alla piattaforma https://ondance.it/lezione-sulla-danza/.

Le notti di OnDance si accendono a diversi ritmi e con diversi colori.   Si inizia martedì 28 maggio con una serata di Liscio, novità del palinsesto 2019, in piazzale Donne Partigiane nel cuore del quartiere della Barona che, per una notte, si trasformerà in una balera colorata animata dal Re del liscio, l’Orchestra Casadei oggi guidata da Mirko Casadei. 

Dopo l’incredibile successo riscosso la passata stagione, torna il Tango nella milonga più esclusiva della città, la Galleria Vittorio Emanuele II, giovedì 30 maggio dalle 21.30. La serata, organizzata in collaborazione con Milano Tango, prevede anche l’esibizione dei ballerini professionisti Alice Gaini e Andrea Bassi. 

 Il venerdì sera, 31 maggio, un’altra grande novità di OnDance 2019. Una serata Swing, in pieno “stile proibizionismo” nell’esclusiva cornice delle Colonne di San Lorenzo. Si ballerà con musica dal vivo, al ritmo degli Hot Gravel Eskimos e si potrà assistere all’esibizione dei ballerini professionisti coi quali ci si potrà lanciare in uno scatenato Lindy Hop.

Infine OnDance 2019 si chiuderà con un grande show nel cuore stesso di Milano: piazza del Duomo. Qui Roberto Bolle insieme ai suoi Friends del mondo della danza, ma anche della musica e dello spettacolo, darà vita ad una serata imperdibile nel solco della tradizione dei suoi live, ma anche dei suoi lavori in televisione. 

L’Étoile ha voluto sul palco accanto a sé per questa serata magica una padrona di casa d’eccezione: Geppi Cucciari che con la sua ironia introdurrà i grandi nomi che si alterneranno nel corso della serata. Non poteva mancare nella Milano che da sempre è protagonista delle sue canzoni Roberto Vecchioni che regalerà al pubblico una performance di grande emozione. E ancora Mahmood reduce dal grande successo dell’Euro Song Contest dove si è classificato al secondo posto.

Torna accanto a Roberto Bolle dopo la serata finale di OnDance all’Arena Flegrea di Napoli Serena Rossi per un omaggio al Musical. Il violinista Alessandro Quarta accompagnerà Roberto Bolle durante una delle sue esibizioni. Sul palco anche la Street Dance con i vincitori italiani del Red Bull BC ONE Chypher Pesto e Alessandrina.

Danzeranno con Roberto Bolle alcuni tra i nomi più importanti della danza internazionale come Nicoletta Manni e Timofei Andrijashenko, primi Ballerini del Teatro alla Scala di Milano e Melissa Hamilton, prima Solista del Royal Ballet di Londra. Lo show è un evento che celebra l’arte e che chiude la settimana di OnDance che ha farà nuovamente danzare la città in tutte le sue forme.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

I lucchetti di Ponte Milvio si aprono con le chiavi di Villa Pamphili

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma