Teatro e acrobazie, all'Eur notte magica

Sabato 25 Agosto 2018 di Valeria Arnaldi
Installazioni meccaniche animate da performer, tra attori, e macchinisti. Poi, video, musica, danza. E, a fare da “teatro”, la scalinata monumentale del museo della Civiltà Romana, in piazza Agnelli. Grande festa, ieri sera, all’Eur, per l’apertura della nona edizione di “inEURoff”, festival di Teatro Urbano e Nuovo Circo, a cura di Ondadurto Teatro, compagnia fondata da Lorenzo Pasquali e Marco Paciotti nel 2005, con sede a Roma, il cui lavoro è incentrato su Physical Theatre, Nouveau Cirque e Gesto. Tema del festival, quest’anno, “Punti di vista”.
Molti gli appassionati e i curiosi che hanno raggiunto la zona sin dal tramonto. Cuore della serata, l’anteprima assoluta di “Terra Mia” - a dicembre, il debutto a New York - opera multimediale, accessibile a un pubblico internazionale, da un’idea di Ondadurto Teatro, per la regia di Paciotti.  Ad accogliere il pubblico è stata un’installazione meccanica site specific dai rimandi fiabeschi, “animata” da performer per sorprendere gli osservatori e sollecitare la riflessione. Nel programma della serata pure la danza di Margine Operativo con “Beautiful Borders”. E questa sera si replica. La Scalinata ospiterà la seconda serata del festival. Giovedì 30, invece, l’appuntamento sarà in piazza San Cosimato, a Trastevere. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Romani pronti al rientro ma potrebbero ripensarci

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma