Debutta “Un amore così grande”: alla festa per il film i tre tenori de “Il Volo”

Giovedì 13 Settembre 2018 di Lucilla Quaglia
Francesca Loy e Giuseppe Maggio alla presentazione del film

Red carpet di stelle a piazza Cavour per una notte di note e belle donne. Va in scena l’anteprima del film “Un amore così grande“ che registra il debutto sul grande schermo del trio di tenori de Il Volo. Il flusso di volti glam è inarrestabile. Ci sono le bellissime Francesca Valtorta, in black con clutch animalier, protagonista di “Sacrificio d’amore”, che saluta Desideree Noferini, al braccio del fidanzato Joseph. Flash puntati sul fenomeno del web Liliana Fiorelli. Ma tutti gli sguardi sono per la statuaria bionda Eleonora Albrecht, in tubino color ghiaccio e borsetta rosa a forma di cuore, con Flavio Parenti. L’attrice scherza con Sara Ricci, in camicia kimono. Si fanno largo, tra la folla che riempie il foyer del multisala, Beppe Convertini con Nadia Bengala, in outfit floreale e sneakers, Mita Medici e ancora Ralph Palka, Daniela Poggi, Demetra Hampton in nero e lurex, Valerio Pino.
 

 

Cattura l’attenzione il giovane Luca Cesa, blusa bianca su jeans, di ritorno da Venezia. Paola Lavini è in sexy mini dress nero su tacchi beige. Giulia Di Quilio, super attrice di burlesque, arriva molto tardi. Christian Marazziti si fa un selfie con Roberto Blasi, da Pechino Express. Roberta Garzia replica il clic con Carola Stagnaro. Tardissimo appare l’etera e solare Elisabetta Cavallotti. E per il cast si va dai produttori, Michele Calì e Federica Andreoli, al regista Cristian De Mattheis, fino agli interpreti: i protagonisti Giuseppe Maggio e Francesca Loy, in pizzo nero, Eleonora Brown, che torna al cinema dopo aver interpretato la figlia della Loren ne La Ciociara. E poi Fioretta Mari, che suscita l’applauso, Riccardo Polizzy Carbonelli e la rossa Daniela Giordano. Il Volo, pur attesissimo da un pubblico festante, non appare e manda un video messaggio bene augurale. E dopo il saluto al pubblico, buio in sala.

Sullo schermo scorre il titolo ispirato al famoso brano del tenore Mario Del Monaco, “Un amore così grande”, composto dal maestro Guido Maria Ferilli, anche lui in proiezione. Tutti in silenzio per seguire le gesta del protagonista Vladimir che parte dalla Russia alla volta dell’Italia, dopo aver perso la mamma, per cercare il padre che lo ha abbandonato. Qui conosce Veronica, è subito amore, ma pieno di ostacoli e di insidie. Ma a Verona Vladimir incontra i ragazzi de “Il Volo” e il loro manager. Sarà lui a convincere il trio che si tratta di un vero talento della lirica. Tra le poltroncine anche il comico Armando De Razza. E alla fine applauso corale.
 

Ultimo aggiornamento: 10:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Tutti in fila per la macchina mangia-plastica (che però è rotta)

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma