ROMA

Cocktail in stile newyorkese, musica e show da Studio 54

Domenica 9 Dicembre 2018 di Lucilla Quaglia

Bagliori, ritmo e ricordi glam. Chi non ha mai sentito parlare del mitico Studio 54? Il locale inaugurato nel 1977 e in breve diventato l'epicentro della vita notturna newyorkese. Qui sono passati tutti i vip dell'epoca. E in onore del celebre ritrovo a stelle e strisce uno store di via Due Macelli ospita un cocktail party tutto sui toni del rosa e della disco-music. A cominciare dalla palla a specchi rotante e le note tecno molto alte, mentre trendissimi camerieri servono colorati light drink e bollicine. E se Donald e Ivana Trump partecipavano alle scatenate serate della discoteca della Grande Mela, a via Due Macelli la fascinosa Francesca Valtorta posa per i fotografi, con la sua lunga chioma sciolta, in sexy spolverino di pelle nera su tracolla gialla.

Vera attrazione dell'happening la dj Emilie Fouilloux, ex ballerina della Scala di Milano e dell'Opéra di Parigi, che in tubino di paillettes verdi si scatena alla consolle. E sono le paillettes a dominare sia le mise delle celebri ospiti che gli stand. Come quelle scure di Michela Quattrociocche, indossate addirittura su piumino nero e mini dress con gonna a palloncino e mezze lune disegnate. E di bellezza in bellezza, non passa certo inosservata quella di Matilde Brandi: adagiata sul divanetto beige dello spazio, è avvolta da un outfit di lustrini scuri su décolleté tacco dodici. La saluta l'elegante attrice Eliana Miglio, in leggings di pelle nera e giacca in tinta con bordini bianchi e bottoni dorati. Dalla trasmissione televisiva Forum ecco Sofia Odescalchi, in abito monospalla, e Camilla Ghini: ambedue apprezzano molto il design dei bicchieri con cui sono serviti i cocktail.

Alla serata fashion ci sono Nathalie Rapti Gomez, in attillato tubino, le quattro professoresse de L'Eredità. Ed è tutto un giocare con borse e abiti lucenti, magari in cerca del regalo perfetto e del completo ideale per celebrare le Feste. E ci si sente già in pieno party con le casse stereo ad altissimo volume e le luci cangianti che illuminano le pareti, e in fin dei conti anche un lato di strada. Qualcuno inizia a ballare, sollecitato dalle selezioni della deliziosa dj. E si fa tardi, con lustrini e miscele esotiche, brindando al Natale e parlando di vacanze. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze con i figli: ostaggi della trap in auto e pure delle dritte degli youtuber

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma