Carnevale, l'ultima moda: il costume parte dal cappello

Martedì 12 Febbraio 2019 di Valeria Arnaldi​

Carnevale parte dal cappello. Piume di pavone unite in forma di “raggiera” per copricapo che lasciano senza fiato. Corni glitterati tra criniere arcobaleno a celebrare passione - e trend - degli unicorni. Ma anche composizioni floreali che ricordano suggestioni messicane. E un trionfo di perline ad accendere ogni acconciatura. Senza dimenticare atmosfere fantasy, goticheggianti, oscure, tra fiori, ossa, pietre a suggerire misteri da svelare. È la testa, quest’anno, il punto di forza di ogni costume carnevalesco. Almeno a Roma. I copricapo insoliti, realizzati a mano come pezzi unici, in uno sfoggio di fantasia ma anche capacità tecniche e design, sono l’ultimo trend capitolino. Da indossare e soprattutto da creare. Basta navigare in rete per rendersene conto. Su Etsy, riferimento per l’handmade, sono sempre di più i romani e le romane che mettono in mostra e in vendita le loro creazioni, da quelle più semplici a vere e proprie “architetture” per la testa, studiate per feste, serate a tema e tutte quelle occasioni nelle quali si ha voglia di sorprendere gli amici e forse pure se stesse, guardandosi allo specchio. Si comincia con piume e strass, in grado di illuminare qualunque outfit.
 

 

Stacy Velvet, designer e maker, fa della sensualità la chiave dei suoi lavori, guardando a un immaginario condiviso che affonda le radici nel burlesque ma anche in scenari da Moulin Rouge. A queste ispirazioni accosta copricapo floreali che della testa finiscono per fare scultura, a trasformare ogni una donna in una sorta di divinità della Natura. AradiaCouture preferisce rifarsi ad atmosfere gotiche. La “griffe” «nasce sul set di un video musicale, durante la fase di ideazione dei costumi». Abiti e accessori sono «unici e ispirati a mondi fantastici ed oscuri». RegaliaQueens sembra farsi conquistare da forme e “luci” di copricapo da sculture sacre ma li accende di tocchi pop, guardando alle dive contemporanee, come Beyoncé, a raccontare una nuova idea di bellezza e dare corpo - e corona - a moderne regine. Il fantasy è linea guida e vocazione per MysticalProps, che realizza abiti, corone e accessori per cosplayer e costumi vari, curando ogni dettaglio, dalla realizzazione dei copricapo alla creazione di gioielli per i capelli.

TwinTribe sceglie la danza come musa. La boutique virtuale, spiega la titolare Francesca, «nasce dal desiderio di condividere la passione per gli abiti, accessori e tutti i vari ornamenti per la danza. Da molti anni mi dedico alla Danza Orientale e alla Tribal Fusion, sono una ballerina professionista e un’insegnante e amo confezionare abiti e accessori per me e per le danzatrici che incontro in giro per il mondo». Non solo party. La testa si fa speciale tutti i giorni, dai cappellini ai fascinator, seguendo trend da passerelle, ispirazione vintage e gusto personale. MyGiulietta crea accessori per look romantici, da principessa. Per sentirsi star. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma