ROMA

“Aqua”, arriva a Roma lo spettacolo acquatico tra ritmo e divertimento

Sabato 7 Dicembre 2019
Un momento del circo acquatico
Dai produttori di CirCuba arriva in Italia, e nella capitale per le festività, Aqua, una nuova grande produzione acquatica, sicuramente lo spettacolo più innovativo di questi ultimi anni: si tratta di uno show ambientato nel mondo marino tra fascino, magia, ritmo e divertimento.

Sarà per la prima volta a Roma, nel quartiere dell’Eur (in via C. Colombo angolo viale dell’Oceano Pacifico) dal 19 dicembre. Aqua è la risposta Europea al Cirque du Soleil, uno spettacolo per tutta la famiglia ma rivolto anche ad un pubblico giovanile che darà prova di come l’acqua nei suoi diversi aspetti può diventare un grande spettacolo degno delle platee internazionali. Uno show che usa tecnologia d’avanguardia con effetti «mapping» con giochi di luci fantastici musica dal vivo con una vera band caraibica e una straordinaria cantante.

Ambientato in un magnifico acquario circolare con oltre 50.000 litri di acqua, lo show racconta la storia di un turista un pò indisciplinato che arriva ai Caraibi e viene accolto da una festa colorata e tra musica e canti viene attratto dall’irresistibile voce di un’ammaliante sirena. Lui non ce la fa a resistere, la guarda, la bacia, e lei se lo avvolge a sé e lo trascina negli abissi. Qui vivrà una serie di avventure piene di acrobazie, forza e destrezza incontrando delle magiche creature che girano nel mondo sottomarino.

Nessuno accoglie l’uomo con dolcezza anzi tutt’altro. Gli restituiscono tutte le bottiglie di plastica gettate a mare da lui e dai suoi amici turisti e gli fanno capire che il mare va rispettato e onorato come il canto della sirena. Da ognuno di questi abitanti del mare impara qualcosa di nuovo ed interessante, con questa nuova conoscenza, quando torna in superfice e guarda quella spiaggia da dove era arrivato decide di riportare sulla terra solo quegli oggetti raccolti negli abissi che mettevano a rischio la vita dei sui abitanti e decide di rituffarti nel mare intraprendendo una nuova vita con i nuovi compagni marini. Questa esperienza ha totalmente cambiato il suo modo di vivere e comportarsi.  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Divisioni a due cifre: ricordate? Incubo per studenti (e genitori)

di Veronica Cursi

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma