Con Alda Fendi apre Rhinoceros,
la galleria contenitore d'arte

Venerdì 12 Ottobre 2018 di Paola Pisa
Alda Fendi con Gerard Depardieu

La favolosa illuminazione di Vittorio Storaro fa splendere l’Arco di Giano. A due passi la magia della Bocca della Verità. Il Palazzo è una meraviglia di antico e modernissimo e all’interno si possono ammirare perfino i disegni di Michelangelo. Orgogliosissima, Alda Fendi, appassionata d’arte, la più giovane delle cinque famose sorelle che è la mecenate di questa generosa impresa.
 

 

Accoglie la sindaca Virginia Raggi nel luogo magico che è “Rhinoceros”, galleria, contenitore di eventi da lei voluto, in cui la cultura è protagonista. Ieri sera vernissage con 1.800 invitati e, sa va sans dire, con la presenza del grande architetto, il premiatissimo Jean Nouvel. Accanto Giovanna e Alessia Caruso Fendi, figlie e collaboratrici della mamma Alda nella Fondazione Esperimenti. Raffaele Curi riceve i meritati complimenti. Ad ammirare le opere del Buonarroti è stato chiamato tra gli altri lo scrittore premio Nobel Mario Vargas Llosa. Salutano Alda e le figlie Gianni e Giampaolo Letta, Giulio Napolitano, Filippo Patroni Griffi. Il rosso della chioma di Jessica Chastain apre la schiera di star. Sembra un super cast: Gerard Depardieu, Valeria Golino, Miguel Bosé, Pierfrancesco Favino, Riccardo Scamarcio, Isabella Ferrari, Mario Martone, Violante Placido, Brando De Sica.
 

Ultimo aggiornamento: 15:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Fare il vento è un modo di dire per dire che non si paga al ristorante

di Mauro Evangelisti