Notte di beneficenza: da Aquilani a Michela Quattrociocche tutti per Antea

Venerdì 28 Settembre 2018
Raccolti oltre 28 mila euro e grande successo di presenze in occasione della serata di beneficenza per l’Associazione Onlus Antea organizzata mercoledì 19 settembre nella splendida residenza privata dei Parioli a Roma della Presidente del comitato promotore Annalisa de Simone Niquesa.

L’evento, ideato da Riccardo de Martino e coordinato dalla agenzia di comunicazione e merchandising CT-Group, è stato organizzato per promuovere la conoscenza di Antea ONLUS e favorire la raccolta fondi per il progetto di ampliamento dell’hospice attraverso un’Asta di beneficenza.

Oltre trecento ospiti selezionati hanno avuto modo di partecipare all’Asta benefica, battuta dalla Case D’Aste Finarte, che ha presentato 24 lotti di opere e oggetti donati per l’occasione da artisti e personaggi dello sport tra i quali Francesco Totti, Federica Pellegrini, Nicolò Canova, B.zarro, Marco Tamburro e Ludovica Andreoni.

Presenti tra gli ospiti volti noti del mondo dello spettacolo, della cultura e dell’imprenditoria, Gianni Letta, Umberto e Isabella Vattani, Luigi Abete, Giuseppe Cornetto Bourlot con la moglie Claudia Merloni, Desire Colapietro, Aquilani con la moglie Michela Quattrociocche, Simona Marchini, Elena Bonelli, Greta Mauro, Laura Chimenti del Tg1, la scrittrice Simona Sparaco e molti altri.


Da oltre 30 anni Antea ONLUS garantisce assistenza gratuita, 24 ore su 24, a domicilio ed in hospice, a pazienti in fase avanzata di malattia. L’assistenza Antea è basata sulle Cure Palliative, un approccio che comprende non solo assistenza medico-infermieristica, ma anche supporto psicologico, riabilitativo, sociale, spirituale e legale al fine di garantire la migliore qualità di vita possibile al paziente ed alla sua famiglia.

Il progetto “Un Altro Gradino” prevede la realizzazione di 5 nuove stanze all’interno del Centro Antea sito in Piazza Santa Maria della Pietà - pad. 22 a Roma, con la nascita di tre ambulatori medici con l’obiettivo di offrire non solo un servizio in più ai pazienti, ma anche al territorio.
Ultimo aggiornamento: 12:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Viaggiare da soli? “Un sacco bello”. Anche senza andare in Polonia

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma