Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

I 100 anni di Alberto Sordi, Riccardo Rossi: Quella foto inseguita per anni e la Ferrarelle

Video
1 Minuto di Lettura
Domenica 14 Giugno 2020, 09:52 - Ultimo aggiornamento: 10:25

Riccardo Rossi, come tanti attori comici non solo romani, una stella polare - da sempre - ce l'ha avuta: Alberto Sordi. Era un giovane emergente e divenne molto popolare con la reclame della Ferrarelle. Una bella carriera, quella di Riccardo (esilarante e imperdibile nelle performance teatrali, a nostro avviso). Cui è mancato qualcosa per anni. "Una foto con Albertone mio, nostro. La prima volta lo attesi fuori dagli studi - racconta al Messaggero -, con una Kodak di carta, con l'errore di parallasse tra mirino e obiettivo: era il 1981, scatto la foto a via Teulada e prendo solo i denti e il sorriso. Poi ho provato altre volte: ci sono andato vicino premiandolo, una volta: ma s'intrufolò Verdone... Alla fine ci sono riuscito proprio alla festa del giorno da sindaco... Vi mostro la foto e vi spiego perché ho quella faccia brilla. Alberto me vide e me disse solo: a Rossi, oggi nun l'hai bevuta 'a Ferarelle"

© RIPRODUZIONE RISERVATA