Donne tra cinema, tv e letteratura: a Palazzo Merulana di Roma dal 3 al 5 maggio arrivano le “Visionarie”

Giovedì 18 Aprile 2019
photos © courtesy of Shirin Neshat
A Roma arrivano le Visionarie: una serie di incontri al femminile in cui le donne si raccontano tra cinema, televisione e letteratura, tra #Metoo e gender gap. Il progetto ideato e diretto da Giuliana Aliberti a Palazzo Merulana dal 3 al 5 maggio vedrà tra le partecipanti Dacia Maraini, Lidia Ravera, Piera Degli Esposti, Luciana Castellina, Titta Fiore, Iaia Forte, Wilma Labate e Eleonora Danco. Donne protagoniste del mondo del cinema, dell’audiovisivo e della letteratura discuteranno del “potere” dello sguardo femminile e di come “il genere” possa o meno influenzare la narrazione. Giovani donne a confronto in un proficuo scambio intergenerazionale che coinvolge in particolare, il pubblico delle Scuole, delle Accademie e delle Università di Cinema. L’evento vuole essere, inoltre, lo spunto per una riflessione sulla rivoluzione del #Metoo alla presenza di alcune protagoniste del movimento che hanno rotto il silenzio nel mondo dello spettacolo, della politica, dei media e in più in generale del lavoro. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Eeeee Macarena!»: la foto che mostra quanto è complicato vivere a Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma