Un premio dai Lincei per William Kentridge, l’autore di “Triumph and Laments”

Sabato 10 Novembre 2018
William Kentridge davanti al suo affresco Triumph and Laments, sulle banchine del Tevere
Si è tenuto all’Accademia Nazionale dei Lincei, durante la cerimonia di apertura dell’anno accademico 2018-2019, il conferimento dei Premi Feltrinelli 2018, alla presenza del presidente dell’Accademia, Giorgio Parisi, Alessandro Pajno, presidente del Consiglio di Stato; del Cons. Adolfo Tebaldo De Girolamo, Presidente aggiunto della Corte dei Conti, del Prof. Massimo Inguscio, presidente CNR.

Il Premio Internazionale è stato conferito a William Kentridge, l’artista sudafricano autore di “Triumph and Laments”, l’opera monumentale realizzata a Roma sulla banchina del Tevere, di cui l’Associazione TeverEterno Onlus si è resa promotrice.

Il Premio “Antonio Feltrinelli” riservato alle imprese eccezionali di alto valore morale e umanitario è stato assegnato alla Fondazione Luchetta Ota D’Angelo Hrovatin Onlus, di Trieste. Dal 1994 la Fondazione Luchetta ha accolto oltre 750 bambini feriti in guerra o affetti da malattie incurabili nei loro Paesi d’origine, aiutandoli ad accedere alle cure mediche in Italia con i loro genitori e congiunti.

Per il conferimento dei premi “Antonio Feltrinelli Giovani”, erano presenti Angela Anguissola (Archeologia), Luca Fiorentini (Critica dell’Arte e la Poesia), Carlotta Rinaldo (Scienze giuridiche), Carlo D’Ippoliti (Scienze sociali e politiche). Per il conferimento dei premi “Antonio Feltrinelli” riservati ai cittadini italiani, erano presenti Grazia Varisco (Arti visive), Paolo Zermani (Architettura), Luca Francesconi (Composizione Musicale).

A consegnare i Premi, il presidente dell’Accademia Nazionale dei Lincei, Giorgio Parisi:
«L’Accademia ogni anno, dal 1950, ha il grande privilegio di erogare i Premi “Antonio Feltrinelli”, che sono paragonabili ai più importanti premi internazionali. E questo è coerente con lo spirito dei Lincei di valorizzare le eccellenze e dal 2017 anche le eccellenze giovani, contribuendo, anche in prospettiva, al rafforzamento del ruolo scientifico dell’Italia» © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il manuale dei viaggiatori per evitare i borseggiatori di Roma

di Mauro Evengelisti