L'uomo e la scienza, una settimana di studi all'Accademia Vivarium Novi a Frascati

Lunedì 4 Febbraio 2019
Le migliori energie intellettuali, umanistiche e scientifiche del mondo intero sono da ieri fino alla prossima domenica nella splendida Villa Falconeri, sede dell'Accademia Vivarium Novum fondata da Luigi Miraglia, all'interno del convegno internazionale "Magnum Miraculumm Homo" che riprende le parole di Pico della Mirandola, "L'uomo è un grande miracolo".  
Al convegno, nella sede di via Borromini 5 a Frascati, partecipano Giorgio Parisi e Lamberto Maffei, rispettivamente presidente e vicepresidente dell'Accademia dei Lincei, Francesco Adornato, rettore dell'Università di Macerata, rappresentanti della Scuola normale superiore di Pisa, della Scuola internazionale superiore di studi avanzati di Trieste, dell'École des hautes études en sciences sociales di Parigi, della Sapienza di Roma, della LUISS, dell'Università di Corsica e di Lisbona, della Pontificia Accademia delle Scienze e di molti altri Atenei e Istituti di ricerca. Sono presenti scienziati come gli stessi Parisi e Maffei, Mussardo, Carfora, Keller, Boi; filosofi come Bodei, Maffettone, Chiodi, De Giovanni; studiosi di storia della letteratura come Ferroni, D'Intino, Bellucci; musicologi come Rostagno.
Il fine delle diverse giornate di studio e laboratorio è la valorizzazione del concetto di dignità umana e delle virtù che caratterizzano l’uomo nel panorama della natura, indirizzando con razionalità e cautela la ricerca scientifica, che oggi sembra andare verso abissi “disumanizzanti”. In particolare L'Accademia afferma di voler  
«porre un argine al preoccupante dilagare delle assurdità del “postumanesimo” e, ancor di più, del “transumanesimo”».
I partecipanti provengono non solo dall'Italia, ma anche dalla Francia, dal Portogallo, dalla Romania, dall'Ungheria, dalla Russia, dagli Stati Uniti d'America e da altre parti del mondo. Nel corso del convegno "Magnum miraculum homo" si parlerà delle caratteristiche dell'uomo a cui non possiamo rinunziare,
«per non scivolare in un oscuro incubo distopico d’un’umanità che non solo sia schiava di mezzi artificiali, ma che accolga in sé le caratteristiche del solo pensiero binario proprio dell'informatica, abdicando alla complessità della natura e dell'intelligenza umana»
Per il programma: https://vivariumnovum.net/it/events/congresses/magnum-miraculum-homo www.vivariumnovum.net/it
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vita spericolata di una mamma quando i figli sono in vacanza

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma