Al Castello di Santa Severa per tre giorni disegnatori e fumettisti che “salvano il mondo”

Lunedì 10 Giugno 2019
Disegnatori, fumettisti, street artist e illustratori si danno appuntamento quest'anno al Castello di Santa Severa dal 28 giugno per la nuova edizione de “La Città Incantata - quinto Meeting Internazionale dei disegnatori che salvano il mondo”, la tre giorni dedicata al mondo del fumetto e dell’animazione, promossa dalla Regione Lazio-Progetti Speciali ABC con LazioCrea, con la direzione artistica di Luca Raffaelli. Ricco il programma di incontri, rassegne, proiezioni, esposizioni e workshop, tutti a ingresso gratuito. Questo luogo magico verrà abitato da animatori, fumettisti e artisti visivi che incontreranno il pubblico per raccontare le proprie tecniche e la propria creatività.

Oltre alla location, la novità di quest'anno sono i Supereroi. L’immagine di questa edizione, disegnata dall'artista Giuseppe Camuncoli, è un riferimento ad alcuni super personaggi che partono a salvare il mondo proprio dal Castello. I disegnatori quest’anno saranno infatti chiamati all’impegno civico: azioni, disegni e parole con l’iniziativa “Anche i Supereroi contro le mafie”. Un altro importante appuntamento è dedicato ai “Fumetti contro ogni muro. Dibattito sull'uso dei muri che dividono i popoli e le culture", un evento che coinvolgerà autori di film d'animazione, di fumetto e giornalisti. Una parte del programma sarà dedicata ad appuntamenti ravvicinati in esclusiva, “Incontri con”  Gabriele Pennacchioli, Rita Petruccioli, Konstantin Komardin, Konstantin Bronzit, ZeroCalcare. Spazio anche ai giovani artisti con una maratona di 24 ore di disegnatori e fumettisti per raccontare in 24 tavole una loro storia, con la partecipazione anche degli allievi delle scuole e accademie del Fumetto.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma