Emoji, la Conferenza dei rabbini europei chiede che vengano introdotti quelli con i simboli ebraici

Emoji, la Conferenza dei rabbini europei chiede che vengano introdotti quelli con i simboli ebraici
1 Minuto di Lettura
Martedì 28 Maggio 2019, 20:23

La kippah, la stella di Davide, il candelabro a nove braccia. La Conferenza dei rabbini europei (Cer) ha chiesto che siano introdotti emoji che rappresentino la fede ebraica. In una lettera inviata all'Unicode Consortium - che regola e approva la rappresentazione dei testi in ogni tipo di dispositivo elettronico, cellulari compresi - la Cer ha  sollecitato «la creazione di  nuovi emoji che raffigurino la religione ebraica e i suoi simboli» e tra questi la kippah. «Ci sono emoji di donne in hijab e clero arabo, gli ebrei sono stati dimenticati?», ha denunciato Gadi Gronich della Cer in un comunicato ripreso dai media israeliani. Nella lettera la Conferenza dei rabbini europei ha sottolineato che per quanto il mondo sia orientato verso il pluralismo, in questa diversità l'ebraismo non è rappresentato. «Se è legittimo raffigurare una famiglia composta di due padri o di due madri e rappresentare il tradizionale abbigliamento della religione islamica, crediamo - si sostiene nella lettera - che ci sia spazio anche per la presenza dei simboli ebraici».

© RIPRODUZIONE RISERVATA