Video performance dell’artista Lin Ylin, lezioni e visite virtuali al MAXXI

La performance The Back realizzata al Pantheon dall artista cinese Lin Ylin
2 Minuti di Lettura
Venerdì 20 Marzo 2020, 12:13 - Ultimo aggiornamento: 12:14

Forte di una numerosissima partecipazione del pubblico (oltre un milione di visualizzazioni solo nella prima settimana) prosegue lo speciale palinsesto online sky arte con il MAXXI, per continuare a stimolare il confronto e la riflessione e per tenere aperte, anche se virtualmente, le porte del Museo nazionale delle arti del XXI secolo, attraverso contenuti culturali sempre nuovi, pensati e realizzati appositamente.

In questo weekend saremo accompagnati nel nostro “isolamento inclusivo”, sempre attraverso pillole di due minuti su tutti i canali social del MAXXI (FB, Instagram, YouTube e Twitter), da microlaboratori didattici per i bambini a casa; dal racconto di Domitilla Dardi, Design curator del MAXXI, di un oggetto di design iconico come la macchina da scrivere Valentine progettata da Ettore Sottsass per Olivetti e presente nelle collezioni di design del MoMA; dall’approfondimento di Hou Hanru, Direttore artistico del MAXXI, sulla performance The Back realizzata lo scorso anno al Pantheon dall’artista cinese Lin Ylin, che ha anche realizzato per #iorestoacasa con il MAXXI una micro performance video, come pure l’artista Leone d’Oro all’ultima Biennale Arte Jimmie Durham, insieme a Maria Thereza Alves; da Margherita Guccione, Direttrice del MAXXI Architettura, che parla di un edificio straordinario, il MAXXI di Zaha Hadid e, per quanto riguarda l’arte, dalla curatrice Giulia Ferracci con il racconto dell’opera Ludwig di Diego Marcon, vincitore nel 2018 del MAXXI BVLGARI Prize.

E poi pillole di cinema con Mario Sesti, di attualità con Marco Simoni, Guido Brera, economista e scrittore, che presentando il nuovo romanzo-thriller La fine del tempo in conversazione con Giovanna Melandri, analizza la crisi finanziaria globale; il contributo di Massimo Recalcati che, partendo dal racconto di un’opera dell’artista Claudio Parmeggiani, ci fa riflettere su come dalla cenere possa scaturire nuova vita, dall’ombra la luce.

Venerdì 20 marzo, prende il via con il documentario sulla mostra Architettura in uniforme, il viaggio a ritroso per ripercorrere i primi 10 anni del MAXXI attraverso alcune delle mostre più rappresentative, progetto realizzato insieme a SKY ARTE: Architettura in Uniforme,realizzata nel 2015, racconta le trasformazioni architettoniche al tempo della Seconda Guerra Mondiale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA