“Capalbio Libri” dal 26 luglio al 4 agosto, dedicato a made in Italy, ecosostenibilità e lettura nel futuro

Lunedì 22 Luglio 2019
Ecosostenibilità, letture tecnologiche e made in Italy i focus della tredicesima edizione di Capalbio Libri che si svolgerà come di consueto a piazza Magenta per dieci serate, dal 26 luglio al 4 agosto. Il programma nel borgo medievale è ricco di appuntamenti che spaziano dalla narrativa all’economia, dal sociale al benessere, dalla musica alla cronaca. La rassegna dedicata al “piacere di leggere” è organizzata da ZigZag in collaborazione con il Comune di Capalbio. Tra le novità di questa edizione il raddoppio degli incontri (il primo alle 19, il successivo alle 21,30), l’anteprima di una nuova produzione teatrale firmata da Andrea Zagami, dedicata proprio ai libri (Stasera leggo, scritto e interpretato da Marta Mondelli e Giulia Nervi) insieme all’immagine simbolo del festival, una creazione per la prima volta tutta “made in Maremma”, affidata ad un artista capalbiese, Dedò (Goffredo Valle Ademollo).

Si parte venerdì 26 luglio con una serata speciale dedicata ai teenagers e a come si leggerà nel futuro, con piazza Magenta che per una sera si trasformerà idealmente nell’università intergalattica di IGIST. L’autore, L.S.Larson, racconterà i modelli e i personaggi di questa originalissima storia in realtà aumentata in cui i lettori potranno trasformarsi in ologrammi. Dal 27 luglio si entra nel vivo del programma con una serata dedicata a società ed economia, con l’imprenditore Brunello Cucinelli, testimone del suo saggio autobiografico incentrato sul concetto di “capitalismo umanistico” (
Il sogno di Solomeo, Feltrinelli) e con l’economista internazionale Andrea Capussela, che analizza l’equilibrio politico-economico del nostro Paese per spiegare le cause della decadenza (Declino. Una storia italiana, Luiss University press).

Tra gli altri ospiti  l’ex ministro Pier Carlo Padoan, lo scrittore Andrea Purgatori, il giornalista Giuseppe Di Piazza, la direttrice d’orchestra Beatrice Venezi, il direttore artistico del Teatro Franco Parenti di Milano, Andrée Ruth Shammah. Ad agosto, tra gli altri, Andrea Zandomeneghi, Benedetta Cibrario, Stefano Petrocchi, Carlo Calenda, Andrea Kerbaker. La chiusura della festival è affidata allo spettacolo teatrale
Stasera leggo” di Andrea Zagami. Un'anteprima nazionale dedicata al piacere di leggere: una pièce inedita a 2 voci recitanti che vedrà interagire il pubblico ed altri ospiti sul palco in un viaggio serio-comico tra citazioni letterarie, che cercheranno di trasmettere l’esperienza del piacere di leggere. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze con i figli: ostaggi della trap in auto e pure delle dritte degli youtuber

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma