Betlemme, gli angeli di Banksy lottano per la pace aprendo un varco nel muro

Venerdì 12 Gennaio 2018 di Valentina Venturi
Banksy a Betlemme (foto di Valentina Venturi)

Nuova creazione per Banksy. Questa volta i protagonisti scelti dal famoso street writer sono due angioletti, uno palestinese e l'altro israeliano, che tentano di creare un varco attraverso il muro. Quel muro che in Cisgiordania dal 2002 divide Israele dai Territori palestinesi. Un messaggio disperato, ironico e tenero per una pace che appare ancora un miraggio.

Ma l'artista di Bristol non è nuovo a queste azioni nei territori occupati. Oltre al famoso ragazzo che invece di lanciare dei sassi tra le mani stringe un mazzo di fiori, ideato dietro la parete di un benzinaio a Beit Sahour, a marzo del 2017 Banksy ha aperto The Walled Off Hotel, un ostello "vista muro", per tenere alta l'attenzione, al cui interno c'è anche un museo dove si possono ammirare alcune opere dell’artista.
 

 

Per chi desiderasse apprezzare dal vivo l'arte di Banksy in completa sicurezza, l'ostello di Gerusalemme Abraham Hostel (www.abrahamhostels.com) organizza un tour di una giornata nella West Bank con la guida Tamer Halaseh: da Ramallah a Betlemme, con un finale interamente dedicato al writer anglosassone.

Ultimo aggiornamento: 14 Gennaio, 15:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Voti e pagelle, famiglie in tilt: «Ma con 5,78 passi lo stesso?»

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma