A 47 anni dal furto, il quadro di San Leonardo del XV secolo torna nella chiesa di Armento

Lunedì 21 Gennaio 2019
San Leonardo torna a casa. La preziosa tavola in legno, dipinta a tempera e risalente al XV secolo il 25 gennaio sarà ricollocata nella chiesa di San Luca Abate, ad Armento (Potenza), dove venne trafugata nella notte fra il 23 e il 24 gennaio 1972 insieme ad un altro oggetto sacro, provocando uno shock nel paese che prova una «forte devozione nei confronti del Santo delle catene». Il recupero dell'opera non è stato facile anche perché all'epoca del furto la sua catalogazione non era stata completata. Infatti, si sono fatte almeno tre ipotesi per attribuire l'opera: Simone da Firenze, Bartolomeo Guelfo da Pistoia e Pedro de Aponte. Proprio quest'ultima attribuzione, che la colloca nel XV secolo, è quella ormai accettata. Il quadro è stato recuperato il 27 luglio 2016, dai Carabinieri tutela patrimonio, grazie alla segnalazione di uno studioso che lo conosceva. Dopo una fase di restauro curata dalla Soprintendenza della Basilicata - è tornata ad Armento. La ricollocazione del San Leonardo sarà accompagnata da «uno studio per le condizioni microambientali e di sicurezza»: l'opera, inoltre, rientra in un «progetto espositivo» da realizzare nell'ambito del 2019, con Matera Capitale europea della cultura.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il percorso ad ostacoli dei turisti della Capitale

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma