Biennale di Venezia, il sindaco lancia un concorso per artisti emergenti

Sabato 9 Febbraio 2019
Giovani artisti si fanno largo alla Biennale di Venezia. Il sindaco della città lagunare Luigi Brugnaro ha lanciato il concorso Artefici del nostro tempo per artisti emergenti, in collaborazione con la Fondazione Musei Civici di Venezia: i vincitori potranno esporre le loro opere nel Padiglione Venezia della prossima Biennale. «Si tratta di un progetto e di un impegno concreto», ha dichiarato Brugnaro annunciando il bando rivolto a quei giovani che abbiano voglia «di affrontare, attraverso l’arte, il tema dell’attualità del tempo che stiamo vivendo in linea con May You Live in Interesting Time, titolo della prossima Biennale Arti Visive 2019». I sei vincitori di Artefici del nostro tempo saranno protagonisti di un evento che si svolgerà all'interno del Padiglione Venezia ai Giardini della Biennale nel corso dell'edizione 2019, e le loro opere saranno allestite a Ca' Pesaro - Galleria Internazionale d'Arte Moderna. Il concorso è diviso in sei sezioni: poesia visiva, video clip musicali, street art, pittura, fumetto e fotografia. Oltre all'occasione espositiva il concorso offre ai vincitori un premio in denaro. Bando e modalità di partecipazione sono disponibili nel sito del Comune di Venezia, la partecipazione è gratuita e aperta a chi abbia tra i 18 e i 35 anni e sia nato, risieda, studi o lavori in Italia. © RIPRODUZIONE RISERVATA
Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma