Anthony Doerr al Macro apre il Festival Letterature di Roma

Mercoledì 15 Maggio 2019
Anthony Doerr
Anhony Doerr, scrittore americano Premio Pulitzer del 2015, leggerà giovedì 16 alle 18, all'auditorium del Macro Asilo di Via Nizza 138, il primo inedito sul tema del Festival “Il domani dei classici. Quand’è che un testo contemporaneo si dà come classico?” 

Si tratta dell'anteprima del Festival Letterature di Roma, ideato e diretto da Maria Ida Gaeta, che dal 4 giugno riprenderà nella splendida cornice della Basilica di Massenzio. Un evento in collaborazione con American Academy in Rome e BUR Rizzoli. 

Nato a Cleveland il 27 ottobre del 1973), Doerr è cresciuto a Novelty, in Ohio. Ha frequentato la vicina University School, laureandosi nel 1991 ed ha poi conseguito, nel 2015, la laurea in Storia al Bowdoin College di Brunswick, nel Maine. Ha inoltre ottenuto un MFA (Master of Fine Arts) alla Bowling Green State University. Sposato e padre di due figli, vive attualmente a Boise, nell'Idaho
La sua prima pubblicazione è stata una raccolta di racconti brevi, The Shell Collector (2002), ambientati principalmente in Africa e in Nuova Zelanda, dove Doerr ha vissuto e lavorato per alcuni anni. Una successiva di racconti, Memory Wall, è stata pubblicata nel 2010. Il suo primo romanzo si intitola About Grace, ed è stato dato alle stampe nel 2004. Doerr ha anche pubblicato un libro di memorie (Four Seasons in Rome: On Twins, Insomnia and the Biggest Funeral in the History of the World), pubblicato nel 2007.
Il suo secondo romanzo, Tutta la luce che non vediamo (All the Light We Cannot See), ambientato nella Francia occupata durante la Seconda Guerra Mondiale è stato pubblicato nel 2014 ed ha ottenuto un significativo successo di critica, arrivando finalista ai National Book Award per la narrativa. Il libro è diventato uno dei bestseller del New York Times, che lo ha inserito nella top ten dei libri pubblicati nel 2014. Nel 2015 ha inoltre vinto il Premio Pulitzer per la narrativa.

In Italia Rizzoli ha pubblicato Tutta la luce che non vediamo nel 2016, A proposito di Grace sempre nel 2016 e Il collezionista di conchiglie nel 2017.
 
  Ultimo aggiornamento: 19:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

​Rifiuti e bus in tilt, trauma da ritorno dalle vacanze

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma