ULTIMA ORA

Morto Tommy Rall, l'attore e ballerino di “Sette spose per sette fratelli”. Aveva 90 anni

Venerdì 9 Ottobre 2020
Morto Tommy Rall, l'attore e ballerino di “Sette spose per sette fratelli”. Aveva 90 anni

Tommy Rall, l'attore e ballerino acrobatico statunitense che ha mostrato la sua destrezza atletica nei classici musical della Mgm «Baciami Kate» (1953) e «Sette spose per sette fratelli» (1954), è morto martedì scorso per un'insufficienza cardiaca a Santa Monica, in California, all'età di 90 anni. Lo riferisce «The Hollywood Reporter» citando un post su Facebook dalla sua amica Cynthia Wands. A Broadway il dinamico Rall si esibì per i famosi coreografi Jerome Robbins, Agnes de Mille e Gower Champion ed è apparso in produzioni come «Miss Liberty», «Call Me Madam» e «Milk and Honey». Più tardi è stato il partner del ballo principesco di Barbra Streisand nella parodia del 'Lago dei cignì in «Funny Girl» (1968).

 

Mart Crowley, scompare il commediografo che “incendiò” Broadway con “The Boys in the Band”

 

Al cinema esordì in «Ziegfeld Follies» (1945) di Lemuel Ayers. Rall è stato Bill Calhoun «Lucenzio» nell'adattamento cinematografico di «Kiss Me Kate!» (1953) di George Sidney ballando con Ann Miller su un tetto per il delizioso numero di «Why Can't You Behave?» e con Miller, Bobby Van, Bob Fosse, Jeanne Coyne e Carol Haney nell'emozionante finale in costume elisabettiano di «From This Moment On» di Cole Porter. Nella commedia musicale «Sette spose per sette fratelli» di Stanley Donen, Rall ha interpretato Filodoro Pontipee, il fratello che sposa Sarah interpretata da Betty Carr. Nella pellicola salta e rotola su un tronco nella memorabile sequenza di rissa nel fienile.

 

Proteste #MeToo a Broadway contro il ballerino Ramasar, licenziato e poi reintegrato dal Nycb più di un anno fa

 

Rall è poi apparso in «Mia sorella Evelina» (1955) di Richard Quine, «Lo sciopero delle mogli» (1955), di George Marshall, «I gangster del ring» (1956) di Jesse Hibbs (1956), «Trittico d'amore» (1956) di Gene Kelly, «La terra degli Apaches» (1956) di Jesse Hibbs e «Il principe del circo» (1958) di Michael Kidd. In seguito ha recitato sporadicamente al cinema dedicandosi soprattutto ai musical di Broadway. Patricia Ward Kelly, la vedova della leggenda della danza Gene Kelly, ha scritto che «il mondo della danza ha perso una figura gigante» con la morte di Rall. «Nel 1988, quando chiesi a Gene cosa pensava degli altri ballerini, disse, senza esitazione 'Il miglior ballerino a tutto tondo che abbiamo avuto alla Mgm era Tommy Rall. Poteva fare qualsiasi cosa e farlo meglio di qualsiasi altro ballerino». L'attore è stato sposato con la ballerina Karel Shimoff nel 1967 e hanno avuto due figli.

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA