Spike Lee torna con un musical: protagonista il Viagra

Mercoledì 18 Novembre 2020
Il regista Spike Lee

Spike Lee dirigerà un musical sul Viagra. È il nuovo progetto del regista newyorkese dopo Da 5 Bloods e American Utopia ed è basato su un articolo del 2018 pubblicato da Esquire e dal titolo All Rise: The Untold Story of The Guys Who Launched Viagra (Tutti si alzino, la storia non detta dei due tizi che hanno lanciato il Viagra) che documenta la scoperta e la commercializzazione del farmaco contro l’impotenza.

Lee è anche autore del copione assieme e a Kwame Kwei-Armah. L’opera è ispirata agli eventi realmente accaduti intorno alla scoperta di un farmaco che inizialmente era stato pensato come rimedio per l’angina pectoris. Poi i ricercatori si resero conto che invece faceva bene dalla cintola in giù. Il farmaco fu sviluppato in un laboratorio nel Regno Unito e poi brevettato dalla Pfizer nel 1996. Nel 1998 la casa farmaceutica ne iniziò la vendita negli Usa con il nome di Viagra, guadagnando quasi 2 miliardi di dollari. Spike Lee non ha ancora scelto un titolo per il suo musical.

© RIPRODUZIONE RISERVATA