The Flash: Ben Affleck torna nel ruolo di Batman

Ezra Miller e Ben Affleck nei panni di Flash e Batman
di Eva Carducci
3 Minuti di Lettura
Domenica 23 Agosto 2020, 08:03

Durante il DC FanDome, l’evento virtuale organizzato dalla Warner Bros. interamente dedicato al mondo dei supereroi della DC Comics sono state rilasciate in anteprima alcune anticipazioni del film The Flash, in uscita nel 2022. Dietro la macchina da presa il regista di IT Andy Muschietti, coadiuvato ancora una volta in produzione dalla sorella Barbara. Come sceneggiatrice è stata scelta invece Christina Hodson, già esperta di supereroi con Bumblebee e soprattutto con Birds of Prey, l’ultimo adattamento cinematografico con protagonista Margot Robbie nei panni della super cattiva Harley Quinn. Protagonista del film Ezra Miller, che torna a vestire i panni del supereroe più veloce al mondo dopo la sua apparizione nel film dedicato alla Justice League (l’unione dei supereroi del mondo DC Comics).

Una scelta interessante quella di Andy Muschietti (regista horror divenuto celebre grazie all’adattamento dell’opera di Stephen King) per il capitolo cinematografico che aprirà ufficialmente le porte al multiverso cinematografico della DC Comics. In The Flash, che vedremo al cinema nel 2022 infatti l’universo non sarà più lo stesso (come era capitato al cinema in casa Marvel con Avengers) ma si comporrà ufficialmente di universi paralleli. Sulla carta semplice in realtà questa espansione è alla base delle storie dei supereroi, e permette da anni di riscrivere nuovi scenari e nuove ambientazioni per personaggi storici come Superman o Batman.

Proprio dell’uomo pipistrello però si è parlato molto negli ultimi giorni perché in The Flash saranno ben due i Batman che indosseranno il mantello: Michael Keaton e Ben Affleck.

Confermato in anteprima a Vanity Fair USA il ritorno di Ben Affleck nel ruolo che gli aveva causato diversi problemi in un momento difficile della sua vita, che sembra ora superato. 

Nel film vedremo dunque per la prima volta due Uomo Pipistrello interpretati da due diversi attori, se non addirittura tre, dato che il nuovo adattamento cinematografico di Batman (previsto per il 2021, le cui riprese sono cominciate nuovamente qualche giorno fa in Inghilterra) vedrà Robert Pattinson dietro il nero mantello, diretto da Matt Reeves.

Tre Batman, un Flash e una storia di mondi incredibili e superpoteri inimmaginabili, alla cui base però c’è sempre la vulnerabilità dell’animo umano, come ha raccontato il protagonista di Flash Ezra Miller: «Questa è la storia di un ragazzo che ha perso la madre e che farà di tutto per salvarla, anche incasinare l’Universo. L’unione della vulnerabilità e dell’incredibile forza è quello che ho sempre trovato affascinante nei supereroi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA