The Answer, una fiaba dark contro le lobby del tabacco

Mercoledì 21 Ottobre 2015
Gli interessi e i danni causati dalle multinazionali del tabacco sono i bersagli di «The Answer. La risposta sei tu», opera prima, definita una «fiaba dark», di Ludovico Fremont (attore tra fiction, cinema e teatro, da I Cesaroni a Uomini senza donne) che debutterà il 24 ottobre al Cinema Avorio per Panorama di Alice nella città, la sezione autonoma e indipendente della Festa del Cinema di Roma.



Realizzato dalla Fondazione Il Sangue di Milano con la collaborazione della Consulta Nazionale sul Tabagismo, il film, pensato per le scuole e interpretato fra gli altri da Filippo Laganà, Neva Leoni, Andrea Dianetti, Francesco Pannofino, Massimo Poggio, Luigi Diberti e Manuela Rossi, sarà promosso attraverso i social network e su alcune piattaforme web in versione interattiva. La storia è stata ideata utilizzando un Focus Group con alcuni ragazzi della scuola media dell'Istituto Comprensivo Ennio Quirino Visconti di Roma. Protagonista è Angel (Laganà) ventenne, che con gli amici Carlo (Dianetti), Tommy (Luca Cesa), Amelie (Leoni), Diana (Federica Marcaccini) e Anna (Ada Paola Roncone), decide di passare qualche giorno al lago.



La loro vacanza, però, si tramuta in una disavventura dopo il ritrovamento di alcuni animali morti e di Amelie quasi esanime sulle rive del lago. Punti interrogativi ai quali i ragazzi cercheranno di dare una risposta, tra colpi di scena, alleanze, laboratori segreti e figure sinistre. Il film «si propone di indirizzare i giovani verso alcune scelte importanti per il loro benessere - si spiega nelle note di produzione -, come il contrasto al tabagismo, senza parlare di lotta al fumo o danni per la salute (che i giovani hanno dimostrato di recepire poco) ma focalizzando l'attenzione sul danno ambientale causato dal tabacco che distrugge il creato, sulla nocività dell'inconsapevolezza e sui subdoli interessi di coloro che dal fumo traggono profitti».
Ultimo aggiornamento: 27 Ottobre, 18:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il senso del Papa al Messaggero

Colloquio di Virman Cusenza e Alvaro Moretti