Sienna Miller a Venezia per il premio Kinèo. Tutti i premiati

Sienna Miller a Venezia per il premio Kinèo. Tutti i premiati
3 Minuti di Lettura
Sabato 31 Agosto 2019, 19:50 - Ultimo aggiornamento: 1 Settembre, 11:47

Sarà assegnato all’attrice Sienna Miller il Kinéo International Award 2019, domenica 1 settembre alla Lounge Regione Veneto dell’Hotel Excelsior. La presenza di Sienna Miller illumina un’edizione ricca di artisti e personaggi straordinari come Lina Wermüller, Veronica Bocelli, Maria Fernanda Candido, Marco Bellocchio e tanti altri.
 
Dopo la bellissima performance al fianco di Bradley Cooper in American Sniper (2014) di Clint Eastwood, Sienna Miller ritorna in un ruolo drammatico nei panni di una donna in pena per la sua famiglia in American Woman di Jake Scott. Tra New York e Londra, tra teatro e cinema con qualche parentesi televisiva, Sienna Miller venne scoperta da Carlo Vanzina con cui debuttò in una piccola parte in South Kensington (2001). 


TUTTI I PREMIATI
 
Miglior Film drammatico – Il traditore di Marco Bellocchio
Miglior Film commedia – Troppa grazia di Gianni Zanasi
Miglior Film opera prima/seconda – Ricordi? di Valerio Mieli
Miglior regia – Marco Bellocchio per Il traditore
Miglior montaggio – Maria Francesca Calvelli per Il traditore
Miglior attore protagonista – Pierfrancesco Favino per Il traditore
Miglior attrice protagonista – Maria Fernanda Cândido per Il traditore
Kinéo SNCCI – Premio Pubblico&Critica – Marco Bellocchio per Il traditore
Miglior attrice protagonista in una commedia – Alba Rohrwacher per Troppa grazia
Kinéo International Award – Sienna Miller for America Woman
Miglior attore non protagonista – Luigi Lo Cascio per Il traditore
Miglior attrice non protagonista ex aequo – Anna Ferzetti per Domani è un altro giorno  
Miglior attrice non protagonista ex aequo Premio Umberto Cesari – Elena Cucci per Se son rose
Premio Kinéo SNCCI Pubblico & Critica – Il traditore di Marco Bellocchio
Kinéo – Miglor Società di Vendite estere a True Colours
Kinéo – Miglior Società di Distribuzione / Film dell’anno – 20th Century Fox Italia per Bohemian Rapsody
Premio Kinéo Green&Blue Project – Veronica Berti Bocelli per ABF Foundation
Kinéo CSC – Premio Giovani Rivelazioni – Giampiero De Concilio
Kinéo CSC – Premio Giovani Rivelazioni - Nicoletta Dibisceglie
Kinéo Guest Star – Miriam Galanti – Centro Sperimentale Cinematografia
Kinéo Guest Star – Sveva Alviti (madrina)
Kinéo Guest Star – Martina Arduino (prima ballerina del Teatro alla Scala)
Omaggio a Lina Wertmüller, al suo Premio Oscar alla carriera

IL CINEMA PER L'AMBIENTE
Tre grandi iniziativper il Kinèo altre tre iniziative presentate in anteprima mondiale durante la Mostra del Cinema di Venezia.
La prima sarà, la versione italiana del tool kit realizzato dall’UNESCO: “Ocean Literacy for All”: un volume, tradotto in 5 lingue e diffuso in 35 paesi nel mondo, che aiuta gli insegnanti a formare i ragazzi di tutte le età a conoscere e ad avere rispetto per il mare. Il progetto Passion Sea, a cura dell’omonima Organizzazione non-profit, è dedicato ai giovani nei loro anni di formazione, unendo all’educazione, la creatività artistica per farli diventare consapevoli dell'importanza di proteggere mari, oceani, laghi e fiumi anche da adulti.
Il legame con il mondo del cinema garantito dal Centro Sperimentale di Cinematografia, l'Anica, ANEC, il Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani, La Biennale Cinema, la Direzione Generale Cinema del MIBAC e la Regione Veneto.
Sono intervenuti Massimiliano Ruggiero e Lucia Righetti di Banca Generali Private; Francesca Santoro dell'UNESCO; Carlo Gentile (SNCCI); Marcello Foti  (CSC) che ha parlato di cinema, ambiente e impegno civile ed Helga Piaget e Fiona Tan di Passion Sea.

© RIPRODUZIONE RISERVATA