Morta l'attrice inglese Sandy Ratcliff, protagonista del film “Family Life” di Ken Loach

Venerdì 12 Aprile 2019
Morta a Londra all'età di 70 anni l'attrice inglese Sandy Ratcliff, scelta dal fotografo Lord Snowdon come una delle «Faces for the Seventies» e consacrata dal film del regista Ken Loach «Family Life». Era ricoverata in una casa di riposo, affetta da un tumore, da tempo debilitata da una lunga lotta contro gli abusi di alcol e droghe. Lanciata da Loach con la pellicola del 1971, Ratcliff recitò due anni più tardi nel film «Alfa Omega - Il principio della fine», per passare poi alla tv, apparendo in popolari film e sitcom della Bbc. Il suo maggior successo televisivo, tra il 1985 e il 1989, è stata la partecipazione alla sitcom «EastEnders» in cui vestiva i panni di Sue Osman, moglie di Ali (Nejdet Salih), proprietario del Bridge Street Café e autista di minivan. In seguito l'attrice entrò nel vertice della droga e dell'acol e fu costretta a ritirarsi. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Chiamare il 112 svedese e scoprire che è peggio di quello di Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma