Tarantino piange Morricone: "Il Re è morto, lunga vita al Re"

Martedì 7 Luglio 2020 di Eva Carducci
Affida una frase laconica e significativa all'account twitter del suo cinema di Los Angeles, il New Beverly, Quentin Tarantino per il commiato a Ennio Morricone: “The King is dead. Long live the King!” firmato Quentin Tarantino. Proprio l'aver firmato la colonna sonora di The Heteful Eight, con Samuel L. Jackson consentì al premio Oscar italiano nel 2016, nove anni dopo la statuetta alla carriera, di vincere il primo Award per una colonna sonora dopo cinque candidature e la solenne ingiustizia del non vedergli assegnato l'Oscar per Mission.
Con Tarantino il rapporto fu a distanza, in alcune interviste Morricone aveva ricordato, come fece al Messaggero, che quella partitura era in realtà una sonata affidata al regista americano che poi l'adattò al western ambientato sulle nevi. Dopo una giornata di attesa, nella notte il tweet.
Il regista ha postato anche le immagini di un documentario dedicato alla colonna sonora di The Hateful Eight con cui Ennio Morricone ha conseguito la candidatura e quindi il premio Oscar si tratta di una registrazione con la Czech National Symphony Orchestra e alle interviste al Maestro Morricone e al regista Quentin Tarantino.

   Ultimo aggiornamento: 07:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA