Polanski dopo l'espulsione dalla Oscar Academy: «MeToo è un'isteria collettiva»

Mercoledì 9 Maggio 2018
Roman Polanski
«Un'isteria collettiva» e «una totale ipocrisia». Così Roman Polanski ha definito il movimento #MeToo in un'intervista a Newsweek Polska. Il colloquio con il regista premio Oscar è stata rilasciata pochi giorni prima che l'Academy of Motion Pictures Arts and Sciences decidesse di espellerlo a seguito delle accuse nei suoi confronti di violenza sessuale verso una minore. © RIPRODUZIONE RISERVATA