Pino Insegno premiato a Venezia con il Leone d'oro per meriti professionali

Venerdì 6 Dicembre 2019
Pino Insegno premiato a Venezia con il Leone d'oro per meriti professionali
Leone D'Oro per meriti professionali a Pino Insegno, consegnato a Venezia, nello storico Palazzo della Regione Veneta. All'attore, conduttore e doppiatore delle più grandi star internazionali è andato il prestigioso riconoscimento, insieme al presidente del Coni Giovanni Malagò, al presidente del Comitato paralimpico Luca Pancalli, agli allenatori di calcio Marcello Lippi e Massimiliano Allegri.

«È bello quando si accorgono di tutto quello che stai facendo, del lavoro certosino fatto nel teatro, nel doppiaggio, nella televisione, nella comunicazione... è bello avere questa considerazione a 360 gradi», ha dichiarato Insegno che, visibilmente commosso, ha aggiunto: «Non è un premio alla carriera perché non ho finito, ma ho finito di iniziare - ha spiegato - questo è un premio 'largo', che mi rende orgoglioso per tanti motivi».

Tra i premiati anche l'attrice (e moglie di Pino Insegno) Alessia Navarro, Leone D'Argento per il teatro. «Sono davvero emozionata - ha commentato - perché il premio è prestigiosissimo e mi fa molto piacere perché il lavoro in teatro si svolge spesso nel buio delle sale e non è facile arrivare ad avere considerazioni importanti. Sono ancora più contenta nel sapere che il mio lavoro a teatro sia arrivato e riconosciuto». Ultimo aggiornamento: 18:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani