Ornella Muti si racconta, tra passato e presente: «Non ho mai desiderato essere un'attrice». I reality? «Mai»

Lunedì 30 Settembre 2019
Ornella Muti si racconta, tra passato e presente: «Non ho mai desiderato essere un'attrice». I reality? «Mai»

Ornella Muti torna a far parlare di sè. Lo scorso weekend la 64enne romana si è raccontata ai microfoni di Radio 2, ospite de I Lunatici del Weekend, e ha riflettuto sul suo passato e sul suo presente insieme agli speaker Andrea Santonastaso e Roberta Paris. 
 

LEGGI ANCHE Naike Rivelli e Ornella Muti, bacio saffico fra mamma e figlia sul red carpet

Un passaggio in particolare ha catturato l'attenzione degli ascoltatori del programma. La Muti, ricordando il percoso che l'ha portata a diventare attrice, ha detto: «Sono andata ad accompagnare un’altra persona ad un provino e invece hanno scelto me. La carriera di attrice non l’ho mai desiderata. Se avessi potuto avrei fatto l’atleta». Eppure, alla fine, quel lavoro non le dev'essere dispiaciuto molto. Era il 1970 quando esordì a fianco di Alessio Orano in La Moglie più bella. Quarantanove anni dopo, eccola ancora qua. Ha lavorato così tanto che nemmeno lei ricorda in quante produzioni è apparsa. Ricorda solo di aver fatto «un sacco di roba». E in effetti dal debutto non si è mai fermata, tra cinema, televisione, teatro. Se dovesse scegliere dove recitare tra questi 3 mondi? «Preferisco fare teatro, perché in teatro accendi il motore e vai, hai il tempo di maturare il personaggio, i movimenti e le sensazioni diventano tuoi. In un certo senso è più bello per un attore, perché entri e non esci più per uscire alla fine».
 

LEGGI ANCHE Ornella Muti ricoverata in ospedale
LEGGI ANCHE Ornella Muti, l'anti-strega

Poliedrica, dunque. Ma su una cosa è certa. No ai reality. «Mi hanno proposto varie volte l’Isola dei Famosi e il Grande Fratello, ma onestamente chi mi conosce sa che non potrei mai perché non ho il carattere». «Non amo questo circo delle emozioni», ha spiegato, «non è possibile che ormai vanno tutti in televisione a piangere, una volta c’era un po’ più di pudore oggi invece è tutto spiattellato. Non posso pensare che qualcuno mi segua anche in bagno, mi inquieta anche la manipolazione dei sentimenti, delle paure, delle ansie».

LEGGI ANCHE Le Sirene con Ornella Muti e Luca Argentero in onda su Raiuno

Oggi, Ornella è più consapevole di sè e ama prendersi cura di fisico e mente, soprattutto attraverso lo yoga. Riflettendo sulla donna che è diventata, ammette di aver perso gran parte della timidezza che la caratterizzava da piccola, anche grazie agli errori, perchè «Ogni errore porta una bella lezione, bisogna stare attenti. La vita è abbastanza dispettosa, ti propone una cosa e non l’ascolti, allora lei poi te la ripropone sempre peggio finché non apri gli occhi».  

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma