Mastandrea prof-zio tra gli extraterrestri

Valerio Mastandrea
1 Minuto di Lettura
Sabato 26 Maggio 2018, 21:48

Un piccolo film indipendente, italiano pieno di poesia e creatività con protagonista un perfetto e disincantato Valerio Mastandrea che recita in napoletano e in un sincopato americano. Ma 'Tito e gli alieni' di Paola Randi, già passato al Torino Film Festival nella sezione Festa Mobile e ora in sala con la Lucky Red dal 7/6, è soprattutto una favola che racconta il mondo dei bambini. Tutto si svolge nel Nevada dove il mite e silenzioso professore (Mastandrea) da quando ha perso la moglie vive isolato nel deserto del Nevada accanto alla famosa Area 51 (enorme zona militare a nord-ovest di Las Vegas). Lui dovrebbe lavorare ad un progetto segreto per il governo Usa, ma in realtà passa le sue giornate su un divano rosso ad ascoltare messaggi dallo spazio. Il suo solo contatto con il mondo è Stella (Clemence Poesy), stralunata ragazza che organizza matrimoni per i turisti a caccia di alieni. Fino a quando da Napoli arriverà un video messaggio del fratello che gli stravolgerà la vita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA