Pieraccioni, da metà giugno
le riprese di “Se son rose”

Giovedì 31 Maggio 2018
Leonardo Pieraccioni
Tra l’ultimo scorcio di primavera e l’inizio dell’estate la Toscana torna ad essere terra d’elezione di importanti set cinematografici, che si avvalgono della collaborazione di Toscana Film Commission. A metà giugno inizieranno le riprese del nuovo film del comico e regista toscano Leonardo Pieraccioni, “Se son rose”, prodotto dalla Filmotto. Pieraccioni stavolta veste i panni di un giornalista cinquantenne, impegnato a stare al passo con le innovazioni del digitale, separato dalla moglie e con una figlia quindicenne, Yolanda. Le location coinvolte dal set, che resterà attivo fino a fine luglio, sono Prato, Borgo San Lorenzo, Barberino del Mugello e Scarperia. È previsto per la fine di giugno l’inizio delle riprese della serie tv “Pezzi Unici”, che coinvolgeranno le città di Prato e Firenze, per la regia della regista fiorentina Cinzia Th Torrini. Prodotta da Indiana Production per Raifiction, la serie valorizza le eccellenze dell’artigianato toscano: i pezzi unici sono quelli prodotti dalle sapienti mani degli artigiani di Firenze e Prato, ma sono anche le particolarità e unicità delle persone che, dopo vari percorsi di vita, trovano una seconda chance nel lavoro manuale dell’alto artigianato.   © RIPRODUZIONE RISERVATA