L'International Tour Film Festival presentato all'Italia Pavilion durante il Festival Di Cannes

Il programma e le novità introdotte dal Direttore artistico Antonio Flamini insieme al Presidente Pietro Pacchiarotti.

L'International Tour Film Festival presentato all'Italia Pavilion durante il Festival Di Cannes
di Carmela De Rose
9 Minuti di Lettura
Sabato 25 Maggio 2024, 09:29

È stato presentato “International Tour Film Festival” durante il festival di Cannes durante gli eventi organizzati dall’Italia Pavilion (lo spazio che rappresenta il cinema italiano nel mondo, ideato da Roberto Stabile e finanziato da Cinecittà e il Ministero della Cultura). Il festival è giunto alla 13° edizione sotto la direzione artistica di Antonio Flamini e capitanato da Pietro Pacchiarotti, sarà a Civitavecchia dal 2 al 6 ottobre.

La 13° edizione. 

Quest'anno, l'International Tour Film Festival vanta circa 450 opere provenienti da 32 paesi di 5 continenti. Tra i tanti ospiti d'onore presenti al Festival nel corso degli anni, ricordiamo: Gianluca Dentici (Oscar per gli Effetti Speciali); Gianni Quaranta (Oscar per la migliore direzione artistica); Hadas Yaron (Coppa Volpi a Venezia, Miglior Attrice); Anthony Christov (direttore artistico Pixar); Laura Delli Colli (già Presidente della Fondazione Film Roma); Marco Muller (già Presidente della Festa del Cinema di Roma); Pierfrancesco Pingitore; Ninetto Davoli; Milena Vukotic; Toni Sperandeo; Massimo Wertmüller; Flavio Bucci; Blasco Giurato; Carlotta Bolognini; Carlo Delle Piane; Nino Celeste; Gianni Mammolotti; Davide Manca; Giuliana De Sio; Maurizio Mattioli; Andrea Roncato; Daniela Poggi; Giampiero Ingrassia; Francesca Rettondini; giugno Ichikawa; Giusy Buscemi; Arianna Romero; Federico Zampaglione; Dario Albertini; Pino Quartullo; M°Umberto Scipione; Daniela Poggi; Riccardo Di Pasquale.

Gli anni passati del festival. 

Nel corso degli anni abbiamo ricevuto opere da tutto il mondo; tra questi si annoverano vincitori di premi nazionali e internazionali e opere di importanti personaggi del cinema mondiale, tra cui: Ida di Paweł Pawlikowski, Oscar al miglior film straniero 2015 The Neighbor di Nayla al-Khāja, la prima regista donna degli Emirati Arabi Uniti - Skin di Guy Nattiv, Oscar al miglior cortometraggio 2019 We have premiered numerous works, including: - Nobili Bugie by Antonio Pisu - II flauto magico di Piazza Vittorio by Gianfranco Cabiddu and Mario Tronco - lo sono Vera by Beniamino Catena - II Signor Diavolo by Pupi Avati - I nostri fantasmi by Alessandro Capitani - Ragazzaccio by Paolo Ruffini.  Il festival ha dimostrato la capacità di innovare, evidenziare, ricordare e rinnovare il cinema ogni anno, promuovendo la manifestazione attraverso la circolazione e la diffusione delle opere con il progetto “On Tour”: proiezione delle opere presentate all'ITFF a livello internazionale.

La collaborazione con le scuole di cinema del mondo. 

Il festival collabora da sempre con scuole di cinema di tutto il mondo per la preselezione delle numerose opere presentate. Le scuole menzionate includono: National Film School di Łódź (Polonia), Stockholms Filmskola (Svezia), DFFB - Deutsche Film- und Fernsehakademie Berlin (Germania). VŠMU Vysoká škola múzických umeni a Bratislave (Slovacchia). Marina Razbezhkina e Mikhail Ugaroy School of Documentary Film and Theatre (Russia), ESAP - Escola Superior Artística do Porto (Portogallo), Jilin Animation Institute (Cina) e quest'anno l'Institut Supérieur des Arts Multimédia de la Manouba (ISAMM) di Tunisi. La collaborazione con le scuole di cinema ha aumentato la visibilità dell'ITFF presso altri festival. ottenendo numerosi premi tra cui: Premio Turismo alla Carriera 2013 e Gran Premio Italia per il Miglior Film sul Turismo 2013 al 51° Festival Internazionale del Cinema di Lecce 2013; Targa Speciale “Una Vita per il Cinema” alla 34a Ed. Premi Medaglia d'Oro – Una Vita per il Cinema (Roma 2013); Premio Internazionale del Film Turismo 2014 - Premio Interstas 2014 (per l'attività territoriale di Civitafilm) al 17° Festival Internazionale del Turismo - Spalato, Croazia 2014; Premio Internazionale Aurelio de Paz dos Reis 2018 alla XV Ed. Festival Internazionale della Scuola di Cinema - MIFEC (Porto, Portogallo 2018) Comune di Civitavecchia (2021). L'International Tour Film Festival è membro fondatore dell'Internatior Committee of Sustainable Thematic (Cinetour), una rete di scambio sostenibile di oltre 50 festival in tutto il mondo.

MASTROIANNI 100

L'International Tour Film Festival, alla sua 13a edizione, commemorerà i 100 anni per l’ anniversario della nascita di Marcello Mastroianni, uno degli attori più iconici del cinema italiano e internazionale. Nello specifico, l'ITFF onorerà la sua memoria venerdì, 3 ottobre 2024, alla Sala Buonarroti di Civitavecchia con “HOMAGE TO MARCELLO MASTROIANNI." un evento con una vetrina di trailer di alcuni dei film in cui l'indimenticabile attore ha lasciato un segno indelebile. La vetrina sarà introdotto e discusso da Stefania Bianchi. direttore artistico dei Trailers Film Fest, che da ventuno anni promuove il cinema, soprattutto tra giovani, attraverso iniziative come raccolte monografiche di trailer storici dedicata ai grandi autori e interpreti del cinema italiano. Inoltre throughout the Festival, a photographic exhibition of the film *CHE ORA E by Ettore Scola, entirely shot in Civitavecchia and starring Marcello Mastroianni and Massimo Troisi, will be displayed at the Teatro Comunale Traiano.

MARCONI150

In occasione del 150° anniversario della nascita di Guglielmo Marconi, il genio italiano premio Nobel che rivoluzionò le comunicazioni globali, l'ITFF presenta un'iniziativa internazionale dal titolo "GUGLIELMO MARCONI: L'UOMO CHE HA CAMBIATO IL MONDO", che si svolgerà in due fasi : ⁠Dal 2 al 6 ottobre 2024, con una mostra e una conferenza durante l'ITFF il Teatro Comunale "TRAIANO" di Civitavecchia. 2. Nel novembre 2024, presso il Museo d'Arte Moderna di Ulsan (Corea del Sud), con una mostra documentaria e la proiezione di un docufilm sulla vita e le opere di Guglielmo Marconi. Questo evento, realizzato in collaborazione con il Prof. Livio Spinelli, collaboratore della Principessa Elettra Marconi, prevede la traduzione dei testi in coreano a cura del Dott. Hong Suk Hwa coordinatore dell'evento, e la proiezione continua di immagini e video storici. In uno dei giorni della mostra sarà inoltre proiettato un breve filmato sulla ricerca di Marconi , sottotitolato in coreano, e un collegamento in live streaming tra gli studenti delle scuole superiori italiane e coreane. La data di inaugurazione sarà pubblicata a fine giugno nel calendario del museo. L'obiettivo è rafforzare i legami culturali tra Italia e Corea del Sud, riscoprire il viaggio di Marconi in Corea del Sud e far conoscere ai giovani coreani il contributo fondamentale di Marconi come ideatore della prima startup con l'invenzione della radio, che ha aperto la strada alla moderna scienza della comunicazione e tecnologia , evidenziando il suo spirito innovativo e il suo impatto duraturo sulla società moderna.

PROGETTO TERRA

Tra le novità di questa 13a edizione, segnaliamo il TERRAE Film Fest, una sezione dell'ITFF dedicata ai cortometraggi con l'obiettivo di dare voce alle comunità attraverso la città di Civitavecchia e la Tuscia, mettendo in luce un territorio ricco di storia e di archeologia millenaria.

Questa sezione cerca di comprendere e integrare la cultura in senso ampio, comprese le tradizioni, le norme sociali e la conoscenza pratica delle comunità e del territorio circostante. Nato dalla sinergia tra l'Associazione Amici del Fondo Ranalli ODV e Civitafilm, il TERRAE Film Fest si distingue fin dal nome per il profondo legame con la natura e premierà i migliori cortometraggi che trattano tematiche ambientali e territoriali. L'evento durerà tre giorni e si terrà alla Darsena del Porto di Civitavecchia, due settimane prima della fase finale dell'ITFF.

Il premio Mafalda Molinari.

Il Premio Mafalda Molinari è un riconoscimento cinematografico dedicato alle donne che si sono particolarmente distinte nel mondo del cinema. Attraverso questo onore, che verrà assegnato ogni anno nell'ambito dell'International Tour Film Festival , vengono celebrati lo straordinario talento e il contributo significativo delle donne nell'industria cinematografica, evidenziando l'eccellenza dei loro risultati. In questo contesto prestigioso. dedicata all'illustre Mafalda Molinari, a imprenditrice pionieristica scomparsa nel 2015. l'obiettivo è quello di onorare la sua straordinaria eredità attraverso il premio cinematografico associato al rinomato marchio Sambuca Molinari. Mafalda Molinari è stata una pioniera in campo imprenditoriale, nota per la sua visione innovativa e la sua instancabile dedizione; con il suo spirito intraprendente contribuì in modo significativo non solo allo sviluppo della sua azienda ma incise profondamente anche sul tessuto culturale e sociale del territorio e della Nazione nel suo complesso. Il premio cinematografico a lei dedicato mira a celebrare la sua straordinaria vita e il suo impatto duraturo sul panorama dell'imprenditorialità e del cinema.

Gli Altri Premi.

Queste nuove aggiunte completano i tradizionali premi del Festival, in cui i progetti competono nelle seguenti categorie: Animazione, Documentari, Fiction, Promo turistiche , Lungometraggi, Premio Studente, Premio della Critica (che determinerà il vincitore assoluto del Festival) e (New Entry) Miglior Colonna sonora. Viene confermata anche la sezione dedicata agli studenti sull'articolo 9 della Costituzione (con specifico riferimento al paesaggio). Altra novità sarà una sezione specifica dedicata alle opere provenienti dall'Iran, che attualmente incontrano difficoltà ad essere esportate all'estero.

I presidenti della giuria.

Gianluca Dentici - VFX Supervisor and Compositor documentaristi, Angelo Bassi - Produttore cinematografico e fondatore di Mediterranea Production, Rossella Diaco Host at Rai Isoradio, Daniele Falleri - Regista e sceneggiatore cinematografico e teatrale, Christian Marazziti- Attore, regista e sceneggiatore, Luisella Chiarini - Orchestra conductor and teacher at the Conservatorio "G.B. Pergolesi" in Fermo, Romano Milani - Segretario Generale del S.N.G.C.I, Ezio Sina - Presidente Apidge. L'evento finale avrà luogo a Civitavecchia da mercoledì. Dal 2 ottobre a domenica 6 ottobre 2024. Anche questa edizione vede l'utilizzo di più sedi per radicare e coinvolgere l'intero territorio anziché concentrarlo in un'unica sede. Le location saranno: Cinema Multisala Royal, Cinema Buonarroti, Teatro Verdi, Teatro Comunale. Hotel De La Ville e Hotel San Giorgio.

Il Programma. 

MERCOLEDI 2 OTTOBRE

L'inaugurazione avrà luogo alle 19.30 alla presenza del conduttore del festival (che verrà annunciato ufficialmente a breve), autorità, giornalisti e un ricco schieramento di ospiti del settore presso il Cinema Multisala Royal, di proprietà del produttore Marco Valsania . Il film proiettato sarà un'anteprima selezionata dal prossimo programma Professional Film Days.

Nei giorni successivi verranno proiettate le opere selezionate in concorso. Le iscrizioni di quest'anno provengono dai seguenti paesi: Andorra, Antigua e Barbuda, Argentina, Belgio, Brasile, Canada, Cina, Corea del Sud, Croazia, Repubblica Ceca, Egitto, Federazione Russa, Francia, Germania, Kazakistan, Kirghizistan, India, Iran, Iraq, Inghilterra, Italia, Montenegro, Nepal, Polonia, Portogallo, Repubblica di Tanzania, Serbia, Spagna, Svezia, Turchia, Ucraina e Stati Uniti d'America.

GIOVEDI 3 OTTOBRE:

⁠The Boat di Rodolpho Pinotti (Brasile - Animazione) - Greener Zanzibar di Arjav Vyas (Tanzania - Turismo) - MAUOSSI di Charlotte Schioler (Francia - Lungometraggio), opera francese già vincitrice di numerosi premi tra cui Los Angeles Independent Film Festival and Festival dei Popoli e Religioni in Italy.

VENERDÌ 4 OTTOBRE:

When Worlds Collide diretto da Genevieve Sulway (Regno Unito-Documentario)sb llut A The Tunnel diretto da Kiyarash Haghgoo (lran-Fiction)nome eldetoMotaib L'Ultima Scommessa diretto da Enzo Morzillo (Italia - Fiction)ibbs rloirlw jeas12 -I Am Here diretto da di Gina Lori Riley (Canada - Documentario)oT brs 9b192 - Girasoli regia di Catrinel Marlon con Monica Guerritore, coprodotto dalla Rai Cinema.

SABATO 5 OTTOBRE:

Good Vibes di Janet De Nardis (Italia- Lungometraggio) con Caterina Murino e Vincent Riotta; selezionato per l'Indie Award a Cannes 2024. Prova d'Amore diretta da Denis Nazzari con Alessandro Haber e musiche di Nicola Piovani (Italia-Fiction) - A Cena con Delivery diretta da Daniele Catini (Italia - Fiction), premiato al Concorso Tulipani di Seta Neri festival. Alle ore 21:00 presso il Teatro Verdi della Fondazione CaRiCiv verranno proiettati i lavori della sezione “Festival del Mare” (videoclip inediti a tema marino, con scadenza per l'iscrizione il 30 giugno).

Un'intera giornata dedicata alle opere fuori concorso e agli incontri con i registi selezionati. Tra questi si segnala il docufilm La Fune di Stefania Rossella Grassi, che affronta il dramma delle morti sul lavoro. Nel cast ci sono Toni Sperandeo e Totò Cascio (menzione speciale per la migliore regia al festival Tulipani di Seta Nera). Alle ore 19,30 si terrà la grande cerimonia di chiusura, al Teatro Comunale Traiano , con la premiazione di tutte le categorie alla presenza del conduttore del festival, delle autorità, dei giornalisti. e un pubblico gremito di missioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA