Incassi cinema, la Cina supera gli Usa, le sale chiuse penalizzano l'America

Lunedì 19 Ottobre 2020
La Cina supera gli Usa come incassi cinematografici

La Cina sorpassa il Nord America come il botteghino con i maggiori incassi al mondo. Con quasi 2 miliardi di dollari, per l’esattezza un miliardo e 988 milioni, il mercato cinese si afferma su quello degli Stati Uniti (con incassi per 1 miliardo e 937 milioni). Lo rivela un’analisi di Artisan Gateway secondo cui il divario è destinato a crescere entro la fine dell’anno. Il primato di mercato con i maggiori incassi al cinema al mondo è da sempre appartenuto al Nord America, ma la pandemia ha accelerato la transizione. Grazie alle misure di contenimento del virus, la Cina ha potuto aprire al 75% le sale cinematografiche, mentre negli Usa i cinema in città come New York e Los Angeles restano ancora chiusi. Inoltre quelli che dovevano essere i principali blockbuster per l’anno sono stati rinviati di un anno e nella peggiore delle ipotesi anche di due.

Ultimo aggiornamento: 21 Ottobre, 12:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA