Alle Giornate di Sorrento il film di Bruno
con Giallini, Gassmann e Pastorelli

Venerdì 23 Novembre 2018
Ilenia Pastorelli
Cinque anteprime, cui se ne aggiungono altre quattro aperte anche al pubblico della città di Sorrento: è stato definito il programma ufficiale delle Giornate Professionali 2018, organizzate dall’Associazione Nazionale Esercenti Cinematografici, in collaborazione con Anica e Anem, dal 3 al 6 dicembre all’Hilton Sorrento Palace e dedicate a esercenti, distributori, produttori, giornalisti e operatori del settore.

Ad aprire il programma, lunedì 3 dicembre sarà, “Mia e il leone bianco”, diretto da Gilles de Maistre con Mélanie Laurent, con una proiezione aperta anche al pubblico cittadino oltre che agli accreditati. Martedì 4 dicembre sarà la volta di “Bumblebeè” (presentato in versione 3D) di Travis Knight con Hailee Steinfeld, John Cena e Jorge Lendeborg Jr., e “Non ci resta che il crimine” di Massimiliano Bruno, nel cast Marco Giallini, Ilenia Pastorelli, Alessandro Gassmann, Gianmarco Tognazzi, Edoardo Leo.

Due le anteprime in programma anche per mercoledì 5 dicembre: “Green Book” di Peter Farrelly con Viggo Mortensen, Mahershala Ali e Linda Cardellini, e “Gloria Bell” di Sebastian Lelio con Julianne Moore, Sean Astin, Michael Cera e John Turturro. L’anteprima di chiusura, giovedì 6 dicembre, sarà “Ben is back” di Peter Hedges con Julia Roberts e Lucas Hedges. Aperto al pubblico anche l’evento “Il bene mio” di Pippo Mezzapesa, alla presenza dell’autore, e le anteprime della commedia “La notte è piccola per noi - director’s cut” di Gianfrancesco Lazotti, del film di animazione “La strega Rossella e Bastoncino” di Jean Lachauer e Max Lang, e “Colette” di Wash Westmoreland, film drammatico intrepretato da Keira Knightley e Dominic West.  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Corinaldo, secondo i carabinieri sono 600 i biglietti venduti

di Mauro Evangelisti