Ciak a Roma per il film “Dogsitter” con Edoardo Pesce e Silvia D'Amico

Giovedì 5 Luglio 2018
Edoardo Pesce
Sono partite a Roma le riprese di “Dogsitter”, la nuova produzione originale di TimVision Production con Revok Film per la regia di Fulvio Risuleo. Il film è composto da due parti che mostrano da altrettanti punti di vista la stessa vicenda. Tutto si svolge nell’arco di un weekend e lascerà un segno nella vita dei protagonisti. La prima parte racconta di una coppia di ragazze che, al loro debutto come dogsitter, subiscono il furto del bulldog francese affidatogli da una ricca signora. Decidono dunque di mettersi all’inseguimento del ladro, il finto veterinario chiamato Dr. Mopsi, finendo per comportarsi anche loro da fuori legge.

La seconda parte narra i giorni precedenti al furto e mostra la vita del malinconico Orazio e di come sia arrivato a vestire i panni del misterioso e pericoloso Dr. Mopsi. Nel cast Edoardo Pesce, tra le sue molte interpretazioni “Romanzo Criminale”, “Il Cacciatore” e “Dogman”. Con lui Silvia d’Amico, apprezzata per “Il rosso e il blue”, “Non essere cattivo” e “The Place” e Daphne Scoccia, protagonista di “Fiore”, migliore attrice esordiente nel 2017 per i Nastri d’Argento e il Ciak d’Oro.

Il film vede anche la partecipazione straordinaria di Anna Bonaiuto. Il film è scritto e diretto dal giovane Fulvio Risuleo, vincitore di vari premi con i suoi cortometraggi. Tra gli altri “Lievito Madre” (sezione Cinefondation al Festival di Cannes 2014) e “Varicella” (La Semaine de la Critique al Festival di Cannes 2015). Questo suo secondo lungometraggio segue “Guarda in alto”, presentato alla Festa del Cinema di Roma e selezionato in concorso al Festival di Rotterdam 2018.  Ultimo aggiornamento: 9 Luglio, 00:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Un film per ricordare Angelo

di Marco Pasqua