Biennale di Venezia, bando per lungometraggi a microbudget di cineasti emergenti

Giovedì 13 Febbraio 2020
Alberto Barbera
Il budget deve essere minimo, anzi micro. Ma la prospettiva gloriosa. La Biennale di Venezia annuncia la nona edizione di «Biennale College-Cinema», il laboratorio di alta formazione rivolto a cineasti emergenti per lo sviluppo e la realizzazione di lungometraggi a microbudget. Anche in questa edizione, viene confermato un percorso riservato ai cineasti italiani, lanciato oggi fino al 13 aprile sul sito www.labiennale.org, mentre quello «International» apparirà a partire dall'8 maggio e fino al primo luglio.

Al bando italiano possono partecipare team composti da registi alla loro opera prima o seconda, associati a produttori che abbiano realizzato almeno tre audiovisivi, o un lungometraggio di finzione, o un documentario, distribuiti o presentati ai Festival. Saranno selezionati otto progetti a microbudget, invitati a partecipare a un workshop di sviluppo, tenuto in lingua inglese, tra il 30 giugno e il 4 luglio a Venezia. Entro la metà di agosto sarà effettuata un'ulteriore selezione fino a tre progetti, poi invitati a prendere parte, assieme ai team di nove progetti scelti attraverso la Call internazionale, a un workshop a Venezia dal 3 al 12 ottobre.

L'annuncio dei progetti selezionati per quest'ultima attività formativa si terrà durante la 77/a Mostra di Venezia 2020. Da quel momento i due percorsi proseguiranno sullo stesso binario, per la scelta e la presentazione di quattro lungometraggi a microbudget alla prosima Mostra di Venezia 2021. Biennale College-Cinema ha il sostegno del Ministero per i beni e le attività culturali-Direzione generale cCinema; si avvale della collaborazione accademica di IFP New York e del TorinoFilmLab. Direttore è Alberto Barbera, Head of programme Savina Neirotti.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Che cosa fa litigare i negozianti e i padroni dei cani

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma