“Sulla cresta dell’onda”: dal 6 al 9 giugno il cinema della Romania sbarca a Roma

Domenica 2 Giugno 2019
 “Storia di un perdigiorno” di Paul Negoescu
Torna a Roma il cinema della Romania, quest'anno in coincidenza con la Presidenza romena del Consiglio dell’Unione Europea. L’edizione 2019 del ProCult Romania Film Fest “Sulla cresta dell’onda” si svolgerà dal 6 al 9 giugno presso l’Accademia di Romania e la Casa del Cinema: prevede quattordici proiezioni in lingua originale – con sottotitoli in italiano e ingresso gratuito – che guideranno lo spettatore alla scoperta dell’universo creativo romeno proseguendo il dialogo multiculturale a livello europeo e narrando gli aspetti sociali, ambientali e politici di questa cultura. Denominatore comune dei film è lo scorrere del tempo vissuto dall’animo umano che trasforma il passato in ricordo, il futuro in attesa, il presente in intuizione: la Storia collettiva e le piccole storie individuali sembrano prendere forma unicamente in funzione dei sogni, delle speranze, della felicità e della malinconia di chi le vive.

L'inaugurazione sarà giovedì 6 giugno presso l’Accademia di Romania (piazzale José de San Martin) con il lungometraggio “Octav” di Serge Ioan Celebidachi. Film del 2017 girato interamente in pellicola, racconta la storia di un ottantenne che, grazie al crollo del comunismo, ha ripreso possesso della sua casa d’infanzia: tornato nei luoghi di gioventù cerca spiegazioni nel passato e inizia un malinconico e proustiano viaggio introspettivo, ma un incontro inaspettato gli stravolgerà la vita. Venerdì la manifestazione si sposta alla Casa del Cinema a largo Marcello Mastroianni con la proiezione del documentario “La Romania indomita” di Thomas Barton-Humphreys che ci guiderà attraverso una Romania selvaggia, magica e fragile, ospite di un’immensa varietà di ecosistemi, piante, insetti ed animali che lottano per la sopravvivenza.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma