“Il grande quaderno” di Janos Szasz, tratto dal bestseller di Agota Kristoff, il 13 maggio in prima tv su laF

Martedì 12 Maggio 2020
Continua l’appuntamento cinematografico del mercoledì sera su laF - la TV di Feltrinelli (Sky 135)  - che porta la letteratura in tv attraverso il cinema d’autore, pellicole tratte dai grandi romanzi del passato e da alcuni dei più fortunati successi letterari degli ultimi anni. Mercoledì 13 maggio nel secondo mercoledì di programmazione del Film Festival va in onda alle 21.10 in prima tv “Il grande quaderno” di Janos Szasz.  Diretto dal regista ungherese Janos Szasz nel 2013 e tratto dall’omonimo bestseller di Agota Kristoff del1986 facente parte della “Trilogia della città di K.”, il film racconta di una donna disperata che, sul finire della seconda guerra mondiale, lascia i due figli gemelli a casa della nonna, in un remoto villaggio di campagna. Qui i due imparano a cavarsela da soli, nonostante l’assurdità della guerra e la disumanità che sembra contraddistinguere il mondo degli adulti, e iniziano a scrivere un diario al quale raccontano le scoperte quotidiane e il loro apprendistato della vita. Il film è stato due volte candidato all'Oscar come miglior film straniero. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani