Cinema, ecco le quattro Giurie della Mostra Internazionale d’Arte a Venezia. Nella rosa entrato anche Lagioia

Domenica 26 Luglio 2020
Cate Blanchett, presidente

Sono state definite le composizioni delle quattro Giurie internazionali (Venezia 77, Orizzonti, Premio Venezia Opera Prima «Luigi De Laurentiis», Venice Virtual Reality) della 77ma Mostra Internazionale d'Arte cinematografica in programma dal 2 al 12 settembre, diretta da Alberto Barbera e organizzata dalla Biennale di Venezia. Le personalità chiamate a far parte della Giuria del Concorso di Venezia 77 sono, oltre alla presidente Cate Blanchett: Veronika Franz, Joanna Hogg, Nicola Lagioia, Christian Petzold, Cristi Puiu, Ludivine Sagnie. La Giuria Venezia 77 assegnerà ai lungometraggi in concorso i seguenti premi ufficiali: Leone d'Oro per il miglior film, Leone d'Argento - Gran Premio della Giuria, Leone d'Argento - Premio per la migliore regia, Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile, Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile, Premio per la migliore sceneggiatura, Premio Speciale della Giuria, Premio Marcello Mastroianni a un giovane attore o attrice emergente.
La Giuria internazionale della sezione Orizzonti è composta da Claire Denis - presidente (Francia); Oskar Alegria (Spagna), Francesca Comencini (Italia); Katriel Schory (Israele); Christine Vachon (Usa).
La Giuria Orizzonti assegnerà - senza possibilità di ex-aequo - i seguenti premi: miglior film, migliore regia, Premio Speciale , miglior interpretazione maschile, migliore interpretazione femminile, miglior sceneggiatura e miglior cortometraggio. La Giuria internazionale del Premio Venezia Opera Prima «Luigi De Laurentiis» - Leone del Futuro, è composta da Claudio Giovannesi - presidente (Italia); Remi Bonhomme (Francia); Dora Bouchoucha (Tunisia). La Giuria del Premio Venezia Opera Prima assegnerà senza possibilità di ex aequo, tra tutte le opere prime di lungometraggio presenti nelle diverse sezioni competitive della Mostra (Selezione ufficiale e Sezioni Autonome e Parallele) il Leone del Futuro - Premio Venezia Opera Prima «Luigi De Laurentiis», e un premio di 100.000 dollari, messi a disposizione da Filmauro, che sarà suddiviso in parti uguali tra il regista e il produttore.
La Giuria internazionale della sezione Venice Virtual Reality è composta da: Celine Tricart - presidente (Usa); Asif Kapadia (Gran Bretagna); Hideo Kojima (Giappone). La Giuria Venice Virtual Reality assegnerà i seguenti premi: migliore opera VR immersiva, migliore esperienza VR immersiva e migliore storia VR immersiva.

Addio a Motoko, ultima donna dei Monuments Men che ispirò il film di George Clooney

© RIPRODUZIONE RISERVATA